Verso le ATP Finals: a tutta forza per l’ultimo posto. Berdych tallona Thiem, Tsonga cerca il miracolo

I quarti di finale a Bercy potrebbero ufficializzare l'ottavo e ultimo partecipante alle Finals di Londra, al via il 13 novembre. Cilic è qualificato, ecco cosa serve a Berdych e Tsonga per superare Thiem

Verso le ATP Finals: a tutta forza per l’ultimo posto. Berdych tallona Thiem, Tsonga cerca il miracolo
  1. Novak Djokovic
  2. Andy Murray
  3. Stan Wawrinka
  4. Milos Raonic
  5. Kei Nishikori
  6. Gael Monfils
  7. Marin Cilic

Sette su otto. La gara per aggiudicarsi le otto posizioni utili a disputare le Finals di Londra ormai volge al termine, di sedie libere ce n’è soltanto una ma i pretendenti sono tre:

  • Dominic Thiem (3215 pt)
  • Tomas Berdych (3060 pt) – QF Bercy vs. Murray
  • Jo-Wilfried Tsonga (2550 pt) – QF Bercy vs. Raonic

Thiem non è più in gioco a Bercy e attende con le dita incrociate il responso dell’indoor parigino: ma quale risultato devono raggiungere adesso Berdych e Tsonga per sopravanzare l’austriaco? A Tomas Berdych “basta” battere Andy Murray per guadagnare ulteriori 180 punti nella race e scavalcare Thiem. Strada ancora più impervia per Tsonga, che non può fare molti calcoli ed è semplicemente costretto a vincere il torneo per raggiungere l’ottavo posto in classifica. Nel caso i due tennisti dovessero vincere i rispettivi quarti di finale, quindi, Thiem sarebbe fuori dai giochi e Berdych-Tsonga proprio una delle due semifinali: se Berdych vince mette le mani su Londra, a Tsonga mancherebbe ancora una vittoria.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi