Schiavone annuncia: “Il 2017 sarà il mio ultimo anno”

Al termine dell'incontro di primo turno perso a Hobart, la 'Leonessa' ha dichiarato che lascerà il tennis al termine della stagione appena iniziata. "Non so quello che farò, ma sto già programmando il mio futuro"

Schiavone annuncia: “Il 2017 sarà il mio ultimo anno”

Poche parole, ma abbastanza incisive. “Questo sport è una droga per me, lo amo. Ma è arrivato il momento di prendere una decisione. Il 2017 sarà il mio ultimo anno nel circuito. Sono arrabbiata e per questo non ho dato il meglio qui”.

Da qualche mese si attendeva che Francesca Schiavone diradasse le nubi sul suo futuro, ma in pochi si attendevano che l’annuncio potesse arrivare dopo un’anonima sconfitta nel WTA di Hobart, 6-3 6-2 dalla n.340 del mondo Jana Fett. La campionessa del Roland Garros 2010 ha detto basta, ma non da subito. Concluderà il 2017 e poi appenderà la racchetta al chiodo, in attesa di scegliere cosa sostituirà il tennis nella sua vita. La giocatrice milanese, diventata professionista nel 1998, si era issata in finale a Parigi anche nel 2011 ma da campionessa in carica aveva ceduto a Li Na, abbandonando il sogno della doppietta. Sette i titoli conquistati in carriera, con la quarta piazza raggiunta nel 2011 come best ranking. Tre le Fed Cup nel palmares.

 

Prima che annunciasse il suo ritiro, Francesca aveva dedicato una battuta all’incontro appena perso. “Ho sbagliato tanto, non è facile per me trovare un buon ritmo” . Poi, quelle parole. Resta da capire adesso con quale spirito Francesca affronterà il resto della stagione, dopo essersi liberata di questo peso. Domani sarà in campo con Parmentier per il primo turno di doppio a Hobart, ma la partecipazione agli Australian Open non è in discussione. “Andrò a Melbourne e spero di ritrovare il feeling con il campo“.

CATEGORIE
TAG
Condividi