Ivo Karlovic saluta Memphis con le scarpe di Vince Carter

Gli organizzatori del torneo di Memphis hanno fatto una bellissima sorpresa alla testa di serie n. 1 del loro main draw. Sapendo della sua passione per il basket, lo hanno fatto assistere in prima fila ad un match NBA e gli hanno fatto conoscere uno dei suoi idoli

Ivo Karlovic saluta Memphis con le scarpe di Vince Carter

La passione di Ivo Karlovic per il basket è cosa nota: il gigante croato da adolescente sperava di diventare un giocatore di basket. Poi alcuni comportamenti di allenatori e compagni di squadra nei suoi confronti lo hanno deluso e così è accaduto che virasse sul tennis e iniziasse a far piovere ace dall’alto dei suoi 211 cm. Gli organizzatori del torneo ATP 250 di Memphis, dove Karlovic era accreditato della prima teste di serie, hanno voluto perciò fargli una sorpresa. Lo hanno invitato ad assistere al match NBA tra la squadra locale dei Memphis Grizzlies ed i New Orleans Pelicans e gli hanno organizzato un incontro con uno dei suoi idoli: Vince Carter, che dal 2014 milita nei Grizzlies.

I due “stagionati” campioni (Carter ha compiuto da poco 40 anni lo scorso 26 gennaio, Karlovic ne compirà 38 il prossimo 28 febbraio) hanno chiacchierato un po’ e si sono scambiati anche un regalo: il campione olimpico di Sydney 2000 (dove nel match contro la Francia fece la famosa “le dunk de la mort” – la schiacciata della morte, come fu ribattezzata dalla stampa francese. Lanciato in contropiede, staccò dalla riga dei tre secondi, scavalcò in volo il pivot francese Weis alto 218cm e andò a schiacciare) ha regalato al tennista croato un paio delle sue scarpe da basket autografate, il n. 20 ATP ha ricambiato con una delle sue racchette.

“È stato entusiasmante vedere un match NBA dalla prima fila. Carter mi ha incantato. Abbiamo parlato un po’ e mi ha detto: ‘Rimani giovane ancora per qualche tempo!’. Anch’io gli ho detto la stessa cosa, nonostante sia due anni più vecchio di me. Perché gli ho dato una racchetta? Mi ha detto che sua figlia gioca a tennis e che questo regalo la farà felice. Io spero di provare presto le sue scarpe su un campo da baket, anche se mi sono di mezzo numero più piccole, per far vedere agli amici quello di cui sono capace”, ha raccontato il giorno dopo Karlovic, contattato dal sito croato tportal.hr.

Desiderio che purtroppo per lui avrà occasione di realizzare prima di quanto pensasse in realtà, dato che poco dopo aver rilasciato questa dichiarazione è stato eliminato all’esordio sui campi della cittadina del Tennessee dal georgiano Basilashvili, che lo ha superato con il punteggio di 7-6 6-3. E quindi nei prossimi giorni un’oretta libera per giocare a basket Ivo ce l’avrà sicuramente…

CATEGORIE
TAG
Condividi