Il Tie Break Tens sbarca a Madrid

Gli organizzatori stanno mettendo a punto i due tabelloni dell'evento che si disputerà giovedì 4 maggio. Già confermata la presenze di Sharapova, Nishikori e Feliciano Lopez

Il Tie Break Tens sbarca a Madrid

Il metodo a dire il vero non convince del tutto, ma il Tie Break Tens, lo sperimentale formato di tennis espresso andato in scena per la seconda e ultima volta durante lo scorso torneo di Vienna (con Dominic Thiem vincitore), farà da contorno al combined di Madrid. Niente game, né set: l’unico obiettivo sarà arrivare per primi ai dieci punti del super tie break che assicurano la vittoria del match. Tennis eccessivamente demineralizzato? Forse sì, ma i dirigenti del Mutua Madrid Open sembrano credere che l’evento possa garantire un succulento ritorno d’immagine al prestigioso torneo che andrà in scena sui campi della Caja Mágica il prossimo mese di maggio. Sia il tabellone maschile che quello femminile saranno composti da sedici giocatori, e tutti gli incontri si disputeranno nella serata di giovedì 4.

I compiaciuti organizzatori hanno già potuto confermare la partecipazione di tre prestigiosi nomi: saranno della partita Kei Nishikori, Feliciano Lopez e soprattutto Maria Sharapova, attesissima al ritorno. “Sono felice di poter partecipare per la prima volta in vita mia al Tie Break Tens, – ha dichiarato la siberiana. La formula della competizione obbliga i giocatori a tenere un livello altissimo sin dai primi punti, il che rende tutto molto intenso sia per chi sta in campo, sia per chi guarda“. E una certa soddisfazione traspare anche dalle parole di Feliciano Lopez, il quale ha posto l’accento sulla tensione positiva che sempre accompagna i “giochi decisivi” di ogni sorta: “in carriera ho giocato circa 500 tie break, e ogni volta è stato emozionante nella vittoria come nella sconfitta. Il tie break tens di Madrid sarà grandioso, veloce ed estremamente divertente per il pubblico“.

 

Il notevolissimo montepremi complessivo si aggirerà attorno al mezzo milione di dollari: 400.000 saranno equamente divisi tra i vincitori dei due tabelloni, mentre i restanti 100.000 saranno devoluti in beneficenza.

CATEGORIE
TAG
Condividi