ATP Miami: Federer-del Potro al terzo turno? Fedal solo in finale

Tanti ostacoli sulla strada di Federer e Nadal. Del Potro, Thiem e Wawrinka per Roger. Dimitrov, Raonic e Nishikori per Rafa. Per Wawrinka c'è Zverev in ottavi, poi Kyrgios

ATP Miami: Federer-del Potro al terzo turno? Fedal solo in finale

Nemmeno il tempo di archiviare il torneo di Indian Wells ed è già tempo di pensare al secondo torneo Masters 1000 del 2017 in Florida. Oggi pomeriggio è stato sorteggiato il main draw del Miami Open che vede come prima testa di serie Stan Wawrinka, fresco finalista in California, dopo i forfait di Andy Murray e Novak Djokovic. Roger Federer, dopo il trionfo a Indian Wells, è testa di serie numero 4 dietro a Kei Nishikori e il rientrante Milos Raonic. Dietro a Federer nel seeding c’è Rafael Nadal, l’altro grande atteso alla vigilia.

Il tabellone completo

 

Possibili ottavi di finale

[1] S. Wawrinka vs [16] A. Zverev
[12] N. Kyrgios vs [8] D. Goffin
[4] R. Federer vs [14] R. Bautista Agut
[10] T. Berdych vs [6] D. Thiem

[5] R. Nadal vs [9] G. Dimitrov
[13] J. Sock vs [3] M. Raonic
[7] M. Cilic vs [11] L. Pouille
[15] P. Carreno Busta vs [2] K. Nishikori

I possibili quarti di finale

Primo quarto (Wawrinka vs Goffin)

La prima volta da testa di serie N.1 per Stan Wawrinka in un Masters 1000 non è stata proprio fortunatissima come sorteggio. Il giocatore di Losanna avrà un percorso tortuoso per arrivare a ripetere la finale raggiunta in California: se non dovrebbe avere problemi con Horacio Zeballos all’esordio, già più impegnativa l’eventuale sfida con Feliciano Lopez al terzo turno. Dopo il veterano spagnolo Wawrinka potrebbe affrontare in serie i due nomi di punta della Next-Gen: prima Alexander Zverev agli ottavi, poi Nick Kyrgios (che però dovrà prima battere David Goffin). In semifinale potrebbe ritrovare Roger Federer che lo ha battuto ieri a Indian Wells. Kyrgios ha sulla sua strada potenziale Ivo Karlovic, mentre Zverev potrebbe trovare John Isner. Appare molto tranquillo il percorso di Goffin fino agli ottavi contro un qualificato e poi uno tra Ferrer, Khachanov e Schwartzman.

Secondo quarto (Federer vs Thiem)

Il più atteso del torneo è senza dubbio, tanto per cambiare, Roger Federer reduce dal quinto successo della carriera a Indian Wells. L’elvetico esordirà contro un qualificato o Kravchuk al secondo turno. Ma le partite abbordabili finirebbero già lì. Al terzo turno è più che possibile la sfida con Juan Martin del Potro che tante volte ha regalato spettacolo e che manca dal novembre 2013. L’argentino dovrà battere il vincente del match tra Haase e la wild-card svedese Ymer. Se Federer dovesse passare indenne, probabile un ottavo contro Roberto Bautista Agut che dovrà però superare probabilmente il sempre temibile Sam Querrey al terzo turno. Il più temibile avversario di Federer ai quarti potrebbe essere Dominic Thiem che speriamo possa trovare Paolo Lorenzi (testa di serie N.32) al terzo turno. Già al secondo turno però esordio non banale per lui contro il vincente di Coric-Granollers. Per Paolo probabile sfida all’esordio col francese Mannarino. Thiem troverebbe agli ottavi, seguendo le gerarchie, Tomas Berdych che ha a sua volta nella sua zona un giocatore italiano: Andreas Seppi che esordisce contro un qualificato per poi sfidare Gilles Muller.

Terzo quarto (Nadal vs Raonic)

Rafael Nadal va alla caccia di uno dei rari titoli Masters 1000 che mancano alla sua collezione: anche per lui il percorso non sarà esattamente una passeggiata: dopo l’esordio contro Dudi Sela o un qualificato, al terzo turno potrebbe affrontare Philip Kohlschreiber oppure la grande speranza americana Taylor Fritz. Negli ottavi possibile sfida con Grigor Dimitrov, rivincita della memorabile semifinale di Melbourne. In zona del bulgaro però c’è Steve Johnson sempre pericoloso su questi campi. L’avversario designato nei quarti per Rafa dovrebbe essere Milos Raonic che però rientra da un infortunio e dunque attenzione dalle sue parti a Jack Sock semifinalista a Indian Wells. I due potrebbero sfidarsi agli ottavi di finale.

Ultimo quarto (Cilic vs Nishikori)

L’ultima fetta di tabellone vede come favoriti Kei Nishikori e Marin Cilic ma anche qui la strada per arrivarci è lunga: il giapponese, seconda testa di serie del torneo, rischia di affrontare subito avversari dal curriculum importante: Kevin Anderson al secondo turno (il primo per lui) e poi Fernando Verdasco che prima dovrà battere il britannico Evans. Agli ottavi probabile sfida con l’altro semifinalista di Indian Wells, Pablo Carreno Busta che ha come ostacolo significativo un calante Gilles Simon. Cilic invece affronterà il vincente di Chardy-Bagnis al secondo turno e poi ci auguriamo che possa essere Fabio Fognini il suo avversario a quello successivo. Il tennista ligure esordirà con l’americano Ryan Harrison per poi eventualmente affrontare il portoghese Joao Sousa che tra tutte le teste di serie non è certamente la più temibile su questi campi. Agli ottavi per Cilic dovrebbe arrivare Lucas Pouille che però non appare in un momento straordinario di forma e quindi potrebbe rischiare eventualmente già con Pablo Cuevas al terzo turno.

CATEGORIE
TAG
Condividi