Il centrale di Barcellona intitolato a Rafael Nadal

Nadal nella storia come Laver e Pietrangeli. Ma il maiorchino avrà l'onore di giocare nello stadio a lui intitolato

Il centrale di Barcellona intitolato a Rafael Nadal

Grandi novità per quanto riguarda il Barcellona Open, nella giornata di ieri l’assemblea dei soci ha annunciato che il centrale del torneo verrà intitolato a Rafael Nadal. Senza dubbio un grande riconoscimento per il tennista di Maiorca che, tutti sappiamo, vanta uno storico impressionante in questa competizione. Nove i titoli conquistati in dodici apparizioni con uno score di 48 vittorie e 3 sconfitte. Il primo titolo è arrivato nel lontanissimo 2005, in finale contro Juan Carlos Ferrero, mentre l’ultima sconfitta è stata opera del nostro Fabio Fognini negli ottavi del 2015. Gli altri due tennisti capaci di battere Rafa a Barcellona sono stati Alex Corretja, ma parliamo del 2003, e Nico Almagro, nel 2014.

 

L’edizione del 2017 prenderà il via lunedì 24 e vedrà ovviamente anche la presenza di Rafa che diventerà così il primo tennista della storia a giocare in uno stadio a lui intitolato. Con Rafa ci saranno Kei Nishikori (finalista nel 2016), Tomas Berdych, Domi Thiem e David Goffin. Si attendono ancora le wild card, al momento l’unica concessa è andata a Tommy Robredo attualmente numero 300 al mondo. Solo Andreas Seppi, infine, difenderà i colori italiani.

CATEGORIE
TAG
Condividi