Mondo Challenger: a Sarasota il primo successo in stagione di Tiafoe

Yen-Hsun Lu fa suo il Challenger di Taipei e arriva a quota 27 in carriera. Per Tipsarevic 15esima vittoria su 15 partite disputate in stagione nei Challenger

Mondo Challenger: a Sarasota il primo successo in stagione di Tiafoe

Taipei, Taiwan ($125.000 +H) – Affermazione nella sua Taipei per Yen-Hsun Lu. Il trentatreenne testa di serie numero 2 non perde un set nei cinque match nonostante dopo i primi due turni agevoli (giocati contro le due wild card taiwanesi Kuan-Yi Lee e Jimmy Wang) abbia affrontato Go Soeda (tds numero 8) e Vasek Pospisil (tds numero 6). Nella parte alta del tabellone subito fuori il numero 1 del seeding Marcos Baghdatis, eliminato dal coreano Soon Woo Kwon 6-3 7-5. Sempre nella parte alta del tabellone arriva fino in semifinale il promettente Akira Santillan: il giapponese lotta contro il connazionale Tatsuma Ito ma si arrende al terzo set per 7-5. Ito in finale contro Lu perde nettamente il primo set 6-1, nel secondo invece salva l’unica palla break concessa all’avversario sull’1-1 e porta il match al tie-break. Sotto di un mini break, Lu dal 4-2 Ito vince cinque punti consecutivi e si aggiudica il suo primo singolare in stagione, il 27° Challenger in carriera (25° sul cemento).

Risultato finale: [2] Y.H. Lu b. T. Ito 6-1 7-6(4)

 

Qingdao, Cina ($125.000) – Anche in Cina vince la testa di serie numero 2: Janko Tipsarevic domina sulla terra di Qingdao e fa tre vittorie su tre Challenger disputati. Nella parte bassa il serbo elimina ai quarti Andrej Martin (vincitore la scorsa settimana a San Luis Potosi) 6-4 6-1, e in semifinale Mathias Bourgue 6-3 6-4. Nella parte alta Luca Vanni (tds numero 3) si fa recuperare al primo turno dal giovanissimo Alex De Minaur 6-7(4) 6-1 6-4; l’australiano poi perde al secondo turno con un doppio 6-1 contro la sorpresa Oscar Otte. Il qualificato Otte, che solitamente gioca nel circuito Futures, riesce a raggiungere Tipsarevic battendo in semifinale il ventenne numero 143 del mondo Quentin Halys con il punteggio di 7-5 6-4. La finale vede il serbo vincere il primo set 6-3 con due break, nel secondo parziale il numero 90 del mondo va per due volte avanti di un break, ma il tedesco rimane aggrappato alla partita salvando anche un match point sul 5-4. Arrivati al tie-break, Tipsarevic vince 11-9 solamente al sesto match point.

Risultato finale: [2] J. Tipsarevic b. [Q] O. Otte 6-3 7-6(9)

Sarasota, USA ($100.000) – L’aria di casa ha fatto bene a Frances Tiafoe, autore fino a questo momento di una stagione non esaltante. A Sarasota il diciannovenne statunitense vince agevolmente il primo match contro Mitchell Krueger 6-3 6-2 ma fatica nel secondo turno contro Andrea Arnaboldi, il quale si arrende solo al terzo set per 6-1. Altro match combattuto è quello in semifinale contro Jurgen Melzer, vinto anch’esso al terzo con il punteggio di 6-4 6-7(5) 7-6(5). Nella parte alta del tabellone il numero 1 del seeding Jared Donaldson perde ai quarti contro Vincent Millot 6-4 7-5, che poi perde 6-4 6-1 la semifinale contro Tennys Sandgren, venticinquenne numero 136 del mondo. Tiafoe si aggiudica la finale 6-3 6-4: nel primo set le palle break sono state numerose da entrambe le parti, sette per Tiafoe e quattro per Sandgren, nel secondo parziale invece Tiafoe sfrutta l’unica opportunità che gli concede Sandgren per portarsi a casa match e torneo che gli valgono il suo best ranking in carriera (72).

Risultato finale: [3] F. Tiafoe b. T. Sandgren 6-3 6-4

CATEGORIE
TAG
Condividi