ATP Finals a Londra fino al 2020. Ma con un nuovo sponsor

L'02 Arena di Londra ospiterà le ATP Finals per altri quattro anni. Non più sotto l'egida del colosso finanziario britannico Barclays

ATP Finals a Londra fino al 2020. Ma con un nuovo sponsor

È stato prolungato di altri due anni l’accordo tra l’02 Arena di Londra e le ATP Finals. Valido dalla prima edizione disputata nel 2009 e pronto a concludersi nel 2018, l’accordo è stato prolungato per altre due stagioni e dunque l’impianto londinese ospiterà la prossime quattro edizioni della competizione che chiude il calendario ATP.

C’è però una novità: l’evento non sarà più a nome “Barclays” ma verrà rinominato “Nitto ATP Finals“. Si è infatti conclusa la partnership con il colosso finanziario britannico: il nuovo main sponsor del torneo dei maestri sarà il marchio giapponese Nitto Denko Corporation, azienda manifatturiera fondata nel 1918 e attiva in oltre 70 settori commerciali tra cui l’elettronica, il settore automobilistico e l’ecologia. Hideo Takasaki, CEO di Nitto, si è dichiarato pronto a “contribuire alla crescita della popolarità del tennis, con un occhio di riguardo alle nuove star emergenti che competeranno nell’evento“. Scelta di marketing sicuramente singolare da parte degli organizzatori del torneo, che pur ospitando gli otto migliori giocatori del mondo a due passi dal nucleo finanziario della Gran Bretagna, hanno scelto di allontanare le sterline di Barclays per accaparrarsi gli yen di Nitto.

 

Questo lo spot di presentazione della nuova partnership rilasciato sul canale YouTube ufficiale dell’azienda giapponese.

A confermare la solidità dell’accordo tra Londra e le Finals sono arrivate le parole di Alex Hill, CEO di AEG Europe, grossa compagnia che cura l’organizzazione di eventi di intrattenimento in tutta Europa e si occupa della logistica delle ATP Finals. “È uno degli eventi più rilevanti nel calendario sportivo britannico. L’02 Arena offre il meglio del tennis maschile in una cornice speciale e ha attirato oltre due milioni di appassionati dal 2009. Siamo contenti di prolungare questa partnership fino al 2020“. Ogni anno la manifestazione ospita circa 250000 tifosi. Quest’anno si svolgerà dal 12 al 19 novembre, con gli otto contendenti che andranno a caccia del titolo conquistato nel 2016 da Andy Murray.

CATEGORIE
TAG
Condividi