ATP Challenger Cortina: finale tra Gerald Melzer e Carballes Baena

Nella prima semi Carballes si impone su Granollers nel derby spagnolo. Disputerà la finale contro Gerald, vittorioso sul nostro Matteo Viola

ATP Challenger Cortina: finale tra Gerald Melzer e Carballes Baena
Gerald Melzer - ATP Challenger Cortina 2017 (©RDOphoto)

Match tiratissimo quello della prima semifinale del Challenger di Cortina. Sotto un sole cocente – la pioggia annunciata dalle previsioni per ora non ha turbato l’organizzazione della giornata – il derby spagnolo tra l’ex n. 19 del mondo Marcel Granollers e il n. 158 Roberto Carballes Baena, si è protratto per più di tre ore; alla fine, è il 24enne di Tenerife a prevalere accedendo così alla finale con lo score di 5-7 7-6 7-6.

La solidità fisica associata ad un livello elevato del gioco per tutto l’incontro, ha permesso a Carballes Baena di avere la meglio sull’esperienza e il tennis vario di Granollers. Marcel ha mancato un matchpoint nell’undicesimo gioco ma, anche il quell’occasione, il più giovane iberico ha messo in campo una solida prima di servizio che ha funzionato per tutto il match, mettendo spesso in difficoltà il tennista di Barcellona. La vittoria di oggi avrebbe permesso all’ex n. 19 ATP di rientrare in top 100 (ora invece sarà 101). Granollers si è lasciato sfuggire varie occasioni, in particolare sul 3-3 del tie-break decisivo (non ha chiuso uno smash) e ha sfogato la sua frustrazione spezzando la racchetta sul paletto della rete. Da quel momento, non ha più messo a segno un punto e altre due malcapitate racchette ne hanno subìto la conseguenza (una è stata frantumata contro il frigorifero a bordocampo; l’altra, presa appositamente dalla borsa, è stata scagliata contro l’ombrellone).

 

Niente da fare per il nostro Matteo Viola. Il 30enne di Mestre (n. 318 ATP) è stato superato da un solidissimo Gerald Melzer, fratello del più celebre Jürgen. Dopo un primo set senza storia terminatosi per 6-2 a favore dell’austriaco, Matteo è riuscito ad entrare in partita e a trovare le misure. Nonostante un tennis particolarmente aggressivo e profondo da parte di Melzer (n. 166 ATP), l’azzurro lo trascina al tie-break. Ma è il tennista viennese a condurre le danze, si procura due matchpoint portandosi in vantaggio per 6 punti a 4. Viola ne salva uno ma, alla fine, Gerald chiude il secondo set per 7 punti a 5. In finale incrocerà la racchetta con lo spagnolo Carballes Baena; tra i due non ci sono precedenti.

Risultati:

[3] G. Melzer b. M. Viola 6-2 7-6(5)
[4] R. Carballes Baena b. [2] M. Granollers 5-7 7-6(5) 7-6(3)

CATEGORIE
TAG
Condividi