Sharapova non si riprende, mancherà anche a Toronto

La russa, infortunatasi all'avambraccio sinistro, dovrà rinunciare alla wild card ottenuta a per la Rogers Cup

Sharapova non si riprende, mancherà anche a Toronto

I 15 mesi per i quali Maria Sharapova si è trovata bandita dal mondo del tennis, in maniera sinistra e quasi sadica, iniziano a sembrare la parte meno complicata del tentativo della russa di tornare ai vertici che le appartenevano. Al momento, infatti, il lungo strascico della squalifica per doping la tiene più in infermeria che in campo: dopo la defezione dalle qualificazioni di Wimbledon e i ritiri a torneo in corso agli Internazionali di Roma e, poche ore fa, a Stanford, “Masha” dovrà rinunciare anche alla Rogers Cup. Proprio il dolore all’avambraccio sinistro avvertito a Stanford è la ragione del ritiro dal torneo di Toronto, al via tra un paio di giorni (5-13 agosto).

“Sono molto dispiaciuta di mancare la Rogers Cup quest’anno” ha detto Sharapova. “Ho apprezzato molto il torneo per la wild card concessami e i miei fan a Toronto per il loro supporto. Sono delusa dal fatto che questo infortunio mi tenga lontana dal campo ancora una volta, e lavorerò più duramente possibile per tornare allo sport che amo”La wild card che l’organizzazione del Premier 5 del Canada le aveva destinato è finita a Bianca Andreescu, 17enne di Mississauga, che viene quindi promossa al tabellone principale. La wild card per le qualificazioni liberatasi “a catena” è stata invece assegnata ad un’altra canadese, la 22enne Carol Zhao. Che Eugenie Bouchard, numero 1 nazionale e ben posizionata anche tra le detrattrici della siberiana, le abbia fatto una macumba?

 

Una ragione più plausibile per la serie di guai fisici, invece, potrebbe essere proprio la lontananza dal campo, che ha prodotto un cambio di ritmi di lavoro inedito in tanti anni di circuito WTA e forse un po’ di frenesia nel tornare all’opera. Assente per l’intera stagione su erba e impossibilitata, per ragioni differenti, a scendere in campo nei primi tre tornei dello Slam di questa stagione, Sharapova è ancora ferma alla piazza n.171 del ranking. Le qualificazioni degli US Open sono ora più importanti che mai…

CATEGORIE
TAG
Condividi