Qualificazioni ATP/WTA: tre azzurri a Cincinnati

Fabbiano vuole raggiungere il quarto main draw 1000 in carriera. Tra le donne Giorgi e Schiavone cercano un po' di fiducia sul cemento americano

Qualificazioni ATP/WTA: tre azzurri a Cincinnati

I tabelloni principali, maschile e femminile, del torneo combined di Cincinnati promettono grande spettacolo ma quelli delle qualificazioni, almeno stando ai nomi dei partecipanti, non sono da meno ed è davvero un peccato che i match non saranno coperti dalla televisione.

Quello maschile come giocatore dalla classifica più alta ha il portoghese Joao Sousa, numero 51, che al primo turno dovrebbe avere vita facile contro il numero 224 Smyczek, mentre al turno successivo c’è subito un enorme ostacolo costituito dalla giovane promessa statunitense Escobedo. Il match che senza dubbio porta con se maggior fascino è quello tra il kazako Rublev e il lettone Gulbis, il quale sta ancora usufruendo del protected ranking. Entrambi possiedono un grandissimo talento tennistico ed è difficile augurare a uno dei due di raggiungere il tabellone principale a discapito dell’altro. Parlando di talento non si può non nominare Dolgopolov, testa di serie numero 5, che giocherà contro la wild card Opelka. Mentre saranno presenti anche i due veterani Tipsarevic e Youzhny, opposti rispettivamente a McNally e Albot. L’unico italiano presente è Thomas Fabbiano il quale, grazie agli ottimi risultati degli ultimi mesi ha raggiunto la posizione 91 e a Cincinnati ha sfruttato al massimo la sua testa di serie n. 12, dato che al primo turno giocherà contro il n. 563 del mondo Nikola Mektic, mentre al secondo troverà il vincente tra Jaziri e Krueger.

 

Qui il tabellone completo delle qualificazioni maschili

Per quanto riguarda il tabellone femminile, le italiane presenti sono due: Camila Giorgi, che dopo la sconfitta al secondo turno di quali di Toronto prova la stessa strada a Cincinnati, e Francesca Schiavone al suo secondo match dopo Wimbledon. Giorgi giocherà contro Misa Eguchi, giapponese venticinquenne e numero 309 del mondo, mentre Schiavone esordirà con la wild card Nicole Gibbs, americana di 24 anni e n. 119. Altro match che varrebbe la pena seguire è quello tra la semifinalista di Wimbledon Magdalena Rybarikova e la tedesca Andrea Petkovic.

Qui il tabellone completo delle qualificazioni femminili

CATEGORIE
TAG
Condividi