US Open, Giannessi entra nel main draw all’ultimo respiro

Al primo turno del tabellone di qualificazione lo spezzino avrebbe dovuto affrontare in un derby Lorenzo Giustino, che ora se la vedrà con Stephan Robert

US Open, Giannessi entra nel main draw all’ultimo respiro

Una buona notizia per Alessandro Giannessi e per il tennis italiano tutto. Il ventisettenne tennista spezzino, attualmente collocato al novantunesimo posto della classifica ATP, entra nel tabellone principale del prossimo US Open grazie al forfait di Federico Delbonis. L’azzurro era il primo della lista degli alternates.

Giannessi, terza testa di serie del tabellone cadetto, nel primo turno del torneo di qualificazione avrebbe dovuto affrontare Lorenzo Giustino, che invece ora dovrà ridisegnare il proprio piano partita nel tentativo di mettere in difficoltà Stephan Robert, suo “nuovo” sfidante. Alessandro, capace lo scorso anno di raggiungere il secondo turno a New York, dove fu sconfitto da Stan Wawrinka, ha potuto contare su una tempistica davvero fortunata, essendo il via libera per il main draw giunto pochi minuti prima dell’inizio dei match di qualificazione. Secondo regolamento, infatti, ogni ritiro avvenuto a incontri già iniziati libera un posto nel tabellone principale per un lucky loser. Giannessi aggiunge dunque il proprio nome a quelli di Fognini, Seppi, Lorenzi e Fabbiano, portando a cinque il numero degli azzurri sicuri di un posto nel main draw dell’ultimo slam stagionale.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi