Laver Cup: forfait Raonic, c’è Kyrgios al suo posto

Ancora problemi fisici per il canadese. Il World Team aggiunge un pezzo pregiato. La manifestazione si giocherà a Praga dal 22 al 24 settembre

Laver Cup: forfait Raonic, c’è Kyrgios al suo posto

Fervono i preparativi in vista della prima edizione della Laver Cup, la sfida tra Europa e Resto del Mondo in onore del campionissimo australiano. In programma dal 22 al 24 settembre, la Laver Cup vedrà i due capitani John Mc Enroe e Bjorn Borg, schierare i proprio alfieri in una tre giorni di spettacolo. Le squadre sono state annunciate pochi giorni fama c’è già un primo avvicendamento: Milos Raonic, membra del World Team, ha confermato i problemi fisici che lo terranno lontano dai capmi degli US Open. Via libera dunque per Nick Kyrgios, che ha ben figurato a Cincinnati, perdendo solo in finale contro Dimitrov dopo aver dominato Rafa Nadal.

McEnroe aggiunge quindi un tassello importante alla propria compagine, dopo aver già espresso tutto il proprio apprezzamento per Denis Shapovalov: “Sarà grande”, ha detto l’otto volte campione Slam nel comunicare la sua convocazione. Del Potro, Isner, Sock e Querrey a completare il quadro del Resto del Mondo, mentre l’Europa pare favoritissima: Federer, Nadal, Cilic, Thiem e Sascha Zverev, recente vincitore al Masters 1000 di Montreal. C’è grande attesa per Roger Federer, ovviamente, che ha confermato di stare bene fisicamentee di non vedere l’ora di giocare al fianco del suo rivale di sempre.

 

La kermesse si terrà sul veloce indoor della O2 di Praga, che negli anni passati ha ospitato anche la finale di Fed Cup. Il progetto prevede un’edizione della Laver Cup annuale, ad eccezione delle stagioni in cui si disputeranno le Olimpiadi.

CATEGORIE
TAG
Condividi