US Open: partiti i doppi, bene gli italiani

Giovedì sono partiti i tabelloni di doppio e in quello maschile sono ancora in gioco Fognini, Bolelli, Giannessi, Seppi e Lorenzi

US Open: partiti i doppi, bene gli italiani
Una fase del doppio tra Giannessi/Mayer e Fabbiano/Sugita

Ormai la pattuglia italiana in questi US Open 2017, composta lunedì da otto tennisti – cinque uomini e tre donne – al termine della quinta giornata si è purtroppo ridotta ad una sola presenza, quella di Paolo Lorenzi.

La rappresentanza italiana quantomeno nel doppio maschile continua però ad essere folta. Dalla giornata di giovedì, una volta smaltite mercoledì il gran numero di partite di singolare che la continua pioggia di martedì aveva fatto accumulare, sono partiti i tabelloni di doppio ed i nostri sono partiti bene, eliminando anche due coppie teste di serie.

 

Sono già agli ottavi Fabio Fognini e Simone Bolelli, che quest’anno avevano giocato assieme solo a Buenos Aires in Davis, nell’ATP 250 della capitale argentina, a Rio, San Paolo e al Roland Garros. La coppia azzurra ha sconfitto giovedì al primo turno, col punteggio di 6-0 6-0,  il duo statunitense composto da Steve Johnson e Tommy Paul per poi avere la meglio sulle teste di serie numero 10 del tabellone, l’uruguagio Pablo Cuevas e l’indiano Rohan Bopanna, sconfitti 5-7 6-4 6-4.

Ora li attende un possibile derby: affronteranno infatti i vincitori del secondo turno tra la coppia di specialisisti tennista a stelle e strisce Nicolas Monroe e l’australiano Jordan Smith e il doppio composto dal nostro Paolo Lorenzi e il brasiliano Rogerio Dutra Silva, che al primo turno hanno avuto la meglio con un duplice 6-4 sulle teste di serie numero 7 del seeding, il sudafricano Raven Klaasen e lo statunitense Rajeev Ram.

Dopo i due nel singolare maschile, anche in doppio si è avuto un derby, sebbene non “integrale”: al primo turno Alessandro Giannessi, in coppia con il tedesco Florian Mayer, hanno eliminato 6-4 6-2 Thomas Fabbiano e il giapponese Yuichi Sugita. Al secondo lo spezzino e il teutonico dovranno vedersela con le teste di serie numero 6 del tabellone, lo spagnolo Marcelo Granollers e il croato Ivan Dodig.

Infine anche Andreas Seppi si è iscritto nel tabellone, assieme al francese Adrian Mannarino: al primo turno hanno eliminato il cileno Hans Podlipinik-Castillo e il bielorusso Andrei Vasilevski col punteggio di 6-3 7-6(3). Nel prossimo turno il bolzanino e il suo compagno sono attesi da un compito difficile contro gli spagnoli Marc e Feliciano Lopez , teste di serie 11.

CATEGORIE
TAG
Condividi