US Open, Dolgopolov: “Non ho paura di Nadal”

Alexandr Dolgopolov si sta preparando in vista del match contro il numero uno del mondo: "Ho un piano per giocare contro Nadal"

US Open, Dolgopolov: “Non ho paura di Nadal”

Inutile negarlo, l’imprevedibile Dolgopolov non smette mai di stupire: dopo essersi difeso dalle accuse di combine nel match contro Monteiro, non si è lasciato distrarre da queste vicende e ha inanellato tre vittorie, di cui due schiaccianti (la testa di serie numero 15 Berdych e Troicki). L’ucraino non è di certo noto per la sua continuità, anche a causa dei vari infortuni subiti, ma questo US Open si sta dimostrando uno dei migliori tornei della stagione: Ho giocato le mie migliori partite in un lungo periodo di tempo. Sono molto felice di essere di nuovo in salute. Essere nella seconda settimana di uno Slam è incredibile”. Un Dolgopolov in fiducia, galvanizzato anche dal successo contro Troicki, che gli ha permesso di raggiungere per la seconda volta in carriera la seconda settimana agli US Open, tanto da non temere perfino il numero uno del mondo: “Non sono un ragazzino. Non sono intimidito dal giocare contro il numero uno su un grande palcoscenico”. Lo stesso Rafa ha dichiarato che l’ucraino è un avversario piuttosto ostico, tanto da poterlo mettere in difficoltà qualora dovesse lasciare ampi margini al suo gioco. Ho un piano per giocare contro Nadal. Voglio provare a metterlo in difficoltà”, ha affermato il numero 52 del mondo. Quale sia questo piano non ci è dato saperlo… staremo a vedere se sarà efficace.

CATEGORIE
TAG
Condividi