Bopanna: “Fognini? Decisione sbagliata, squalifica subito o a fine torneo”

Rohan Bopanna, intervistato dal Direttore a New York, ha criticato la modalità dell'espulsione di Fognini: "Tutti i giocatori sono d'accordo, tempistica sbagliata"

Bopanna: “Fognini? Decisione sbagliata, squalifica subito o a fine torneo”

Intervista di Ubaldo Scanagatta a Rohan Bopanna sull’espulsione di Fabio Fognini dallo US Open. Il 37enne tennista di Bangalore, detentore di 16 titoli in doppio e approdato in finale altre 26 volte, a New York è stato battuto -insieme al compagno Pablo Cuevas- proprio dal duo azzurro Bolelli/Fognini (7-5 4-6 4-6 lo score) alcuni giorni fa, nel match di 2° turno; Bopanna ha duramente criticato la tempistica dell’espulsione di Fabio da parte degli organizzatori del torneo: “Squalificare Fognini dopo due turni è stato sbagliato, perché ha penalizzato Bolelli e altri giocatori. Avrebbero potuto squalificarlo o subito prima dell’inizio del torneo di doppio o alla fine del torneo; o, al limite, dopo il primo turno”. Però, prima di prendere qualsiasi decisione, gli organizzatori hanno dovuto visionare il video di Fognini: “Certo, assolutamente, sono d’accordo, ma è una cosa che va fatta subito, e non credo che ci vogliano tre giorni per riuscire a visionare e controllare un video; è una cosa che si poteva fare molto più rapidamente. Tutti i giocatori sono concordi nel dire che si è trattato di una decisione sbagliata“.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi