Mondo Futures: Galoppini sconfitto a Piombino da Golding

Il britannico vince in Italia il suo primo Future in carriera. In Romania prima affermazione stagionale per Grigelis

Mondo Futures: Galoppini sconfitto a Piombino da Golding

Calgary, Canada F5 ($25.000) – Il diciannovenne statunitense Ulises Blanch vince il suo primo titolo in carriera a Calgary avendo la meglio sul favorito Filip Peliwo (1). La finale non è si conclusa a causa del ritiro del canadese a inizio del secondo set, quando il punteggio lo vedeva sotto di un parziale perso 6-4

Risultato finale: U. Blanch b. [1] F. Peliwo 6-4 rit.

 

Donostia-San Sebastian, Spagna F27 ($25.000) – Non giocava dalla vittoria di Wimbledon juniors Alejandro Davidovich Fokina (6). Nel Future di Donostia-San Sebastian lo spagnolo arriva in finale sia di singolare che di doppio, perdendole entrambe. In singolare contro il connazionale Eduard Esteve Lobato (8) va avanti di un set ma perde malamente 6-0 6-1 gli altri due, stessa cosa nel doppio, dove in coppia con Alexis Klegou perde contro Inigo Cervantes Huegun e Daniel Gimeno-Traver 4-6 7-5 10-6.

Risultato finale: [8] E. Esteve Lobato [6] A. Davidovich Fokina 5-7 6-0 6-1

Neuquen, Argentina F5 ($15.000) – Finale argentina a Neuquen: Hernan Casanova (4) e Facundo Arguello (2) battono in semifinale altri due argentini, Tomas Martin Etcheverry e Mariano Kestelboim (3) rispettivamente 6-1 6-0 e 6-4 6-3, e accedono all’ultimo atto del quinto Future argentino. A vincere è il ventitreenne Casanova, in reduce da tre vittorie nelle ultime settimane, con il punteggio di 3-6 6-4 6-1.

Risultato finale: [4] H. Casanova b. [2] F. Arguello 3-6 6-4 6-1

Damme, Belgio F11 ($15.000) – Tanti titoli di doppio quest’anno per Jeroen Vanneste ma nessuno in singolare. A Damme il ventitreenne belga si prende entrambi battendo in finale Louis Wessels (7) con il punteggio di 5-7 6-3 6-3 e in doppio, in coppia con Jonas Merckx, il duo Benjamin Dhoe ed Eduardo Peralta-Tello con il punteggio di 6-2 6-3.

Risultato finale: J. Vanneste b. [7] L. Wessels 5-7 6-3 6-3

Kecskemet, Ungheria F7 ($15.000) – Seconda sconfitta consecutiva in Ungheria per il diciassettenne Zsombor Piros. L’ungherese numero 908 del ranking ATP si fa rimontare in finale dallo svedese Markus Eriksson (4), 4-6 6-4 6-3 il punteggio. Per Eriksson questo è il secondo successo stagionale dopo quello ottenuto in Polonia qualche mese fa.

Risultato finale: [4] M. Eriksson b. Z. Piros 4-6 6-4 6-3

Piombino, Italia F27 ($15.000) – Sia Oliver Golding che Davide Galoppini (8) erano alla ricerca della prima vittoria in carriera in un Future, l’ha spuntata il britannico in due set, 7-6(3) 6-3. Golding, che veniva da tre anni di inattività a causa di problemi personali, ha eliminato al primo turno il numero 1 del seeding Yaraslav Shyla con il punteggio di 6-2 7-6(4) e in semifinale il numero 4 Igor Smilansky per 7-6(3) 6-4. Nel torneo di doppio invece, la coppia formata da Riccardo Ghedin e Shyla (1) ha vinto la finale al super tie-break contro quella formata da Erik Crepaldi e Fran Zvonimir Zgombic (3), 7-6(4) 2-6 10-6 il punteggio.

Risultato finale: O. Golding b. [8] D. Galoppini 7-6(3) 6-3

Schoonhoven, Olanda F7 ($15.000) – L’assenza di Thiemo De Bakker nel Future olandese ha dato la possibilità a Gibril Diarra (6) di vincere il suo primo titolo in carriera. L’austriaco numero 665 del ranking ATP ha battuto nei quarti il numero 1 del seeding Botic Van de Zandschulp per 7-6(5) 7-5, in semifinale Robin Stanek (4) 6-7(6) 7-5 6-3 e in finale Jelle Sels (8) 6-3 3-6 6-3.

Risultato finale: [6] G. Diarra b. [8] J. Sels 6-3 3-6 6-3

Koszalin, Polonia F11 ($15.000) – Va a Pawel Cias (4) il derby polacco della finale di Koszalin: contro Marcin Gawron il ventitreenne numero 651 del ranking ATP ha vinto il suo secondo Future stagionale battendolo con il punteggio di 6-4 6-3. In semifinale Cias ha battuto un altro connazionale, il numero 6 del tabellone Michal Dembek, per 7-6(4) 6-3.

Risultato finale: [4] P. Cias b. M. Gawron 6-4 6-3

Sintra, Portogallo F18 ($15.000) – Alla fine Fred Gil ce l’ha fatta a vincere il suo primo titolo stagionale. Il trentaduenne di Lisbona ha trionfato a Sintra senza perdere neanche un set e superando in finale Pablo Vivero Gonzalez (5) con il punteggio di 6-3 6-2. Il favorito della vigilia Joao Monteiro (2) è uscito al secondo turno per mano di Andres Artunedo Martinavarro per 3-6 6-3 6-4.

Risultato finale: F. Gil b. [5] P. Vivero Gonzalez 6-3 6-2.

Brasov, Romania F12 ($15.000) – Alessandro Petrone (4) e Pietro Licciardi (6) arrivano in semifinale nel Future di Brasov. I due italiani però hanno perso contro le prime due teste di serie del tabellone Laurynas Grigelis (1) e Franco Agamenone (2), rispettivamente 6-2 6-4 e 2-6 6-1 6-4. In finale il lituano ha poi avuto la meglio su Agamenone con un doppio 6-2, per lui si tratta del primo Future in stagione.

Risultato finale: [1] L. Grigelis b. [2] F. Agamenone 6-2 6-2

Zlatibor, Serbia F4 ($15.000) – Seconda vittoria in Serbia su quattro Future giocati per Nino Serdarusic (3), il croato numero 388 del ranking ATP ha avuto un tabellone molto agevole, tra i tennisti eliminati anche Cristian Carli, in semifinale, con il punteggio di 6-3 6-2. In finale Serdarusic ha battuto 6-3 6-2 Manuel Pena Lopez.

Risultato finale: [3] N. Serdarusic b. M. Pena Lopez 6-3 6-2

Sion, Svizzera F5 ($15.000) – Numero 1 del seeding di Sion, Matteo Viola è arrivato con facilità in semifinale, lì, contro Hiroyasu Ehara (4), l’azzurro ha perso 7-5 5-7 7-6(7). Anche nell’ultimo atto il giapponese ha avuto la meglio al terzo, contro Marc-Andrea Huesler, Ehara ha vinto in rimonta 4-6 6-4 6-2.

Risultato finale: [4] H. Ehara b. M. Huesler 4-6 6-4 6-2

Antalya, Turchia F32 ($15.000) – Negli ultimi mesi Javier Marti (2) sta mettendo con continuità la sua firma nell’albo delle vittorie Future: tre in Spagna, una in Italia e ora una anche in Turchia. Ad Antalya il venticinquenne spagnolo vince il torneo di singolare senza perdere neanche un set e superando in finale il giapponese Renta Tokuda (4) per 7-6(5) 6-2.

Risultato finale: [2] J. Marti b. [4] R. Tokuda 7-6(5) 6-2

Kiev, Ucraina F4 ($15.000) – Il kazako Roman Khassanov vince il suo primo titolo Future in carriera a Kiev. Il ventenne ha superato in semifinale Vitaliy Sachko per 6-3 6-2 e in finale l’ucraino Artem Smirnov (3) con il punteggio di 6-4 6-2. L’altro favorito del seeding Vladyslav Manafov (2) si è fermato in semifinale, battuto dall’ucraino con un doppio 6-2.

Risultato finale: R. Khassanov b. [3] A. Smirnov 6-4 6-2

CATEGORIE
TAG
Condividi