Venus Williams: “Il mio futuro? Continuerò a giocare, semplice”

Semifinali US Open: S. Stephens b. [9] V. Williams 6-1 0-6 7-5. Intervista del dopo partita a Venus Williams

Venus Williams: “Il mio futuro? Continuerò a giocare, semplice”

La tua avversaria ti ha dedicato una standing ovation quando sei uscita dal campo e ha dichiarato di essere stata onorata di giocare contro di te. Quali sono le tue impressioni sul vostro terzo set?
Un set ben giocato. Lei alla fine ha fatto più punti di me e così è finita come è finita

Come definiresti il modo in cui lei lo ha giocato e che problemi ti ha creato?
E’ stato decisamente un contrasto di stili. Io ho continuato a giocare aggressivamente nel modo in cui ritengo si debba fare per vincere. Ma ho semplicemente fatto troppi errori sul finale.

 

Il fatto che molte giocatrici che erano in semifinale attribuiscano  a te il loro successo e ti facciano tante lodi, rappresenta una consolazione, anche se questa sconfitta deve sicuramente essere dura per te.
Io gioco per vincere le partite e non per le consolazioni, ad essere franca. E ho detto tutto.

Che cosa ha fatto la differenza? Quali difficoltà hai incontrato nel primo set?
Nel primo set ho giocato malissimo. Quelli sono i momenti in cui devi scavare dentro te stessa per trovare la palla e rimetterti a giocare bene. Non posso andare per tentativi cercando di capire come fare a mettere la palla in campo. Ci ho provato molto ma lei si è difesa benissimo. Non la affrontavo da tanto tempo (2015, ndt) e non l’ho vista giocare spesso mentre lei deve aver visto me un sacco di volte. È importante giocare contro la tua avversaria per imparare a conoscerla meglio.

Il terzo set è stato molto fisico con grandi corse da una parte all’altra. Quanto ti è pesato questo fatto verso la fine della partita. Lei è sembrata aumentare i giri molto bene in quel game di risposta decisivo.
Sì, ha giocato bene. Io non potevo fare nulla su quei colpiCome ho già detto ho giocato con aggressività al meglio delle mie possibilità e lei è stata un po’ più brava di me. A volte gira dalla tua parte e a volte no.

Come vedi ora il tuo futuro e come descriveresti questa stagione?
Continuerò a giocare il tennis. Mi sembra semplice. La stagione è stata buona con molte più vittorie che sconfitte, tanti grandi match e molte cose che ho imparato da entrambe. Il mio obiettivo è quello di mettermi sempre nella condizione di poter vincere ed è esattamente ciò che ho fatto quest’anno.

Un estratto VIDEO della conferenza stampa

CATEGORIE
TAG
Condividi