Challenger: Aliassime vince a Siviglia. Tsitsipas in finale a Genova

L'altra giovane promessa del Canada, a 17 anni, è il tennista più giovane in top 200. Il greco, invece, dopo un brillante torneo, giocherà la finale alle 18 contro Garcia-Lopez

Challenger: Aliassime vince a Siviglia. Tsitsipas in finale a Genova

Il Canada continua a coltivare talenti: dopo l’exploit a Montreal e agli US Open del 18enne Denis Shapovaolov, divenuto ormai una delle icone della NextGen, ecco in arrivo un’altra stella direttamente dal Quebec, Felix Auger-Aliassime. I due talenti canadesi sono molto amici e insieme hanno vinto il torneo di doppio juniores agli US Open nel 2015 e l’anno dopo Felix ha trionfato anche nel singolare. Il 17enne di Montreal ha tutte le carte in regola per arrivare in top 100 e le premesse sono più che positive. A giugno di quest’anno (aveva ancora 16 anni), Aliassime vinse il suo primo Challenger  a Lione e ieri ha conquistato il secondo titolo nella suddetta categoria a Siviglia, battendo il più esperto Inigo Cervantes 6-7(4) 6-3 6-3. Tuttavia i dati più interessanti sono altri: la promessa di Montreal è il terzo tennista della storia a vincere più Challenger all’età di 17 anni (prima di lui sono stati Rafael Nadal e Richard Gasquet) e, grazie alla vittoria di Siviglia, arriverà alla posizione numero 168, diventando il più giovane giocatore in top 200. 

A Genova, invece, alle ore 18 entrerà in campo Stefanos Tsitsipas a caccia del primo titolo Challenger. Tutti i riflettori saranno puntati sul giovane greco, anche lui futura promessa del nostro sport, attualmente numero 133 del ranking, che quest’anno è riuscito a raggiungere i suoi migliori risultati, qualificandosi per il tabellone principale del Roland Garros e di Wimbledon (eliminato in entrambi al primo turno). Il 19enne di Atene se la vedrà in finale contro il veterano spagnolo Garcia-Lopez.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi