Challenger: Berrettini impeccabile. Stupisce Arnaboldi

Il romano approda senza problemi ai quarti di finale ad Istanbul. "Arna" estromette a Banja Luka la prima testa di serie, Carballes-Baena

Challenger: Berrettini impeccabile. Stupisce Arnaboldi

Con il circuito maggiore fermo ai box per il weekend di Davis, l’attenzione si sposta prevalentemente sui 5 tornei Challenger in programma questa settimana.

Buone notizie arrivano da Istanbul (75.000 $, Hard) dove Matteo Berrettini, autore finora di una stagione decisamente positiva,  si è imposto 6-4 6-4 sul qualificato tedesco Robin Kern. Il ventunenne romano affronterà domani nei quarti di finale Evgeny Donskoy, quarto favorito del seeding. Niente da fare invece per Simone Bolelli, sconfitto nella giornata di ieri dal giovane kazako Alexander Bublik, quinta testa di serie; partita dall’andamento anomalo, con il bolognese capace di vincere agevolmente il primo set 6-2, prima di collezionare appena un gioco nei due successivi parziali. Rischiano ma si qualificano per i quarti di finale le prime due teste di serie, Malek Jaziri e Denis Istomin. Il tunisino ha sconfitto in rimonta 7-5 al terzo Benjamin Bonzi, mentre l’uzbeko è ricorso al tie break decisivo per avere la meglio del qualificato russo Roman Safiullin.

 

In Bosnia nel challenger di Banja Luka, (43.000 $, clay) impresa del ventinovenne Andrea Arnaboldi, che ha eliminato la prima testa di serie e grande favorito del torneo, Roberto Carballes Baena. Vittoria prestigiosa del milanese, visto che l’avversario odierno  aveva recentemente trionfato nei due tornei italiani di Cortina e Manerbio, dimostrando di essere uno dei giocatori più difficili da affrontare nel circuito Challenger. Quarto di finale sulla carta altrettanto complicato per Arnaboldi, che aspetta il vincente del match tra il giovane Felix Auger-Aliassime (fresco vincitore di Siviglia) e Daniel Gimeno-Traver.

Nel ricco torneo di Szczecin (127.000 $, clay) fari puntati sull’ex numero 7 del mondo Richard Gasquet. Dopo la facile vittoria al primo turno sul giocatore di casa Marcin Gawron, il francese disputerà nella giornata odierna il suo match di secondo turno contro lo spagnolo Bernabe Zapata Miralles (294 del mondo). Sono invece già approdati ai quarti di finale l’idolo di casa Jerzy Janowicz  e l’esperto Florian Mayer; i due si affronteranno domani in un quarto di finale decisamente interessante.

A Shanghai (75.000 $, hard) il “re” dei Challenger Yen Hsun Lu è a caccia del trentesimo titolo nel circuito minore. Il tabellone si è allineato questa mattina ai quarti di finale e dopo le eliminazioni di Polansky, Lee ed Ito (rispettivamente secondo, terzo e quarto favorito del seeding) nessuno sembra in grado di poter impensierire per la vittoria finale il trentaquattrenne di Taipei.

Nel North Carolina, a Cary, (50.000 $, hard) folta rappresentanza di statunitensi, con ben 19 tennisti USA sui 32 totali. Nella serata italiana si disputeranno tutti i match di secondo turno: la testa di serie numero 2 Tennys Sandgren affronta il britannico Cameron Norrie, mentre Kevin King sfida nel match che chiuderà il programma odierno il primo favorito del seeding Ernesto Escobedo.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi