Kyrgios lotta con Darcis e porta il pari all’Australia (Cocchi)

Kyrgios lotta con Darcis e porta il pari all’Australia (Cocchi)

Kyrgios lotta con Darcis e porta il pari all’Australia (Federico Cocchi, La Gazzetta dello Sport)

Kyrgios e le sue altalene, Darcis e la sua esaltazione da Davis: ne esce una battaglia di emozioni chiusa al quinto set con il successo dell’australiano sul belga più volte eroe di Davis. E’ in parità, 1-1, la semifinale tra la squadra di Goffin e compagni e il gruppo guidato la Lleyton Hewitt in panchina. Nel primo match, il solito ginocchio dolorante non aveva impedito a David Goffin, numero 12 al mondo, di portare in vantaggio i suoi. La pedina più pregiata sul rosso indoor di Bruxelles aveva dovuto faticare per quasi tre ore e mezza prima di riuscire ad avere la meglio 6-7(4) 6-4 6-3 7-6(4) su John Millmann, numero 185 del ranking mondiale, chiamato in extremis dal capitano Lleyton Hewitt a sostituire Thanasi Kokkinakis. EQUILIBRIO Anche l’altra semifinale, a Lille, tra Francia e Serbia, nello stesso luogo che aveva visto i padroni di casa soccombere nella finale del 2014 contro la Svizzera, è sull’1-1 dopo la prima giornata. La Francia è andata subito sotto con i serbi: autore dell’impresa il numero 80 al mondo Dusan Lajovic che ha battuto Lucas Pouille, numero 22. A rimettere le cose a posto ci ha pensato JoWilfried Tsonga, che a inizio stagione aveva annunciato che non avrebbe preso parte a nessuna delle tappe di Coppa e che invece ha risposto alla chiamata di capitano Noah. Jo, numero 18 del ranking, ha battuto Laslo Djere. Oggi i doppi.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi