Belinda Bencic vince un ITF al rientro

La giovane tennista svizzera conquista l'ITF di San Pietroburgo. L'ultimo successo risaliva ad agosto 2015

Belinda Bencic vince un ITF al rientro

La parola che ha accompagnato il circuito WTA in questo 2017 è senza dubbio “rientro”. Sono state innumerevoli le giocatrici che sono tornate a giocare dopo assenze più o meno lunghe causate da svariati motivi, e alcune di loro hanno ottenuto risultati incredibili mentre altre stanno lentamente percorrendo la strada per salire in classifica. A far parlare di sé, e delle sue vittorie, oggi è Belinda Bencic ex numero 7 del mondo. La causa del suo stop è stato uno dei più classici infortuni al polso sinistro che l’ha costretta ad un’operazione, e di conseguenza è rimasta lontano dai campi dal torneo di Biel giocato in aprile.

Nel 2017 ha vinto un solo match a livello WTA (primo turno a Indian Wells) e per il resto sono arrivate 7 sconfitte. La settimana scorsa la svizzera aveva deciso di ripartire da San Pietroburgo per un torneo ITF da 100.000 dollari e oggi ha potuto alzare le braccia al cielo per festeggiare la sua vittoria. Lungo il suo cammino nella città russa ha battuto giocatrici classificate alla posizione n. 473, n. 205, n. 295, n. 178, e in finale la n. 208 Dayana Yastremska, mentre lei al momento è n. 312 e ha perso solamente un set nell’intero torneo. Inoltre non le capitava di giocare 5 match consecutivi dal Premier di Tokyo del 2015, dove giunse in finale e venne sconfitta da Radwanska. Insomma la classe ’97, nonostante in passato abbia mostrato delle debolezze dal punto di vista della tenuta fisica, non si è lasciata sopraffare dagli infortuni sul piano mentale e la cattiveria agonistica non è svanita.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi