ATP Chengdu: a Donaldson la maratona Next Gen con Tsitsipas

Grande battaglia fra Donaldson e Tsitsipas. Jared la spunta in rimonta dopo 2 ore e 25 minuti di gioco. Fritz e Monteiro superano le due wild card cinesi Di Wu e Yibing Wu

ATP Chengdu: a Donaldson la maratona Next Gen con Tsitsipas

Nel primo turno dell’ATP 250 di Chengdu sfida tra i Next Gen Jared Donaldson e il qualificato Stefanos Tsitsipas. Ad avere la meglio è stato lo statunitense numero 58 del ranking ATP dopo quasi due ore e mezza di gioco. Ad andare avanti nel punteggio però è stato Tsitsipas, il greco infatti ha vinto nettamente il tie-break del primo set per 7-2 strappando due mini break consecutivi sul 3-2 in suo favore. Il secondo parziale segue i turni di servizio (l’unica palla break è stata quella non convertita da Donaldson nell’ottavo game) fino a quando Tsitsipas ha perso il servizio sul 6-5 per lo statunitense. Quest’ultimo è sembrato mettere la parola fine all’incontro andando avanti 3-0 nel parziale decisivo, ma sul 5-3 Donaldson, Tsitsipas ha sfruttato le prime palle break del set e si è riportato in parità. Il diciannovenne numero 117 del mondo però, proprio come nel secondo set, è crollato al servizio nel momento decisivo cedendo per 7-5.

Fuori anche le due wild card cinesi Yibing Wu e Di Wu. Il primo, reduce dalle vittorie degli US Open junior e dal primo Challenger in carriera, ha perso contro Thiago Monteiro al terzo set, dopo aver dominato il primo parziale, vinto 6-1, ed essere arrivato a due punti dalla vittoria nel tie-break del secondo set, perso 8-6. Il diciassettenne infatti ha ceduto di schianto nel parziale decisivo andando sotto 4-0 senza riuscire a reagire. Più facile è stato il match del qualificato Taylor Fritz contro l’altro Wu: al diciannovenne californiano è bastato un break sul 5-5 per vincere 7-5 il primo set, mentre nel secondo parziale dall’1-0 in favore del tennista cinese, Fritz ha vinto sei giochi consecutivi. L’unica testa di serie scesa in campo quest’oggi ha avuto vita facile. Yuichi Sugita (5) è stato in campo appena ventuno minuti contro il qualificato Mate Pavic, il tempo di vincere il primo set per 6-1, poi il ventiquattrenne croato si è ritirato dal match.

 

Domani tanti match in programma, tra i quali spicca quello tra Bernard Tomic e la testa di serie numero 6 Kyle Edmund. L’australiano non vince un match di tabellone da giugno, quando vinse il secondo turno dell’ATP 250 di Eastbourne contro Mischa Zverev per 6-3 6-2.

Risultati:

[Q] T. Fritz b. [WC] D. Wu 7-5 6-1
J. Donaldson b. [Q] S. Tsitsipas 6-7(2) 7-5 7-5
[5] Y. Sugita b. [Q] M. Pavic 6-1 rit.
T. Monteiro b. [WC] Y. Wu 1-6 7-6(6) 6-2

CATEGORIE
TAG
Condividi