Osnago blindata per lo spot Barilla di Roger Federer

Il campione svizzero a Villa Arese Lucini come testimonial del grande marchio italiano. Insieme a lui lo chef Davide Oldani. Imponenti le misure di sicurezza

Osnago blindata per lo spot Barilla di Roger Federer

Martedì Roger Federer è stato in Italia, più precisamente a Osnago (LC) per girare una serie di spot per Barilla, la nota casa di produzione di pasta, a cui il campione svizzero si è legato nel maggio scorso. Gli spot sono stati girati presso una blindatissima Villa Arese Lucini, dimora nobiliare di fine Cinquecento immersa nel verde della Brianza. Uno spiegamento di forze imponente, un centinaio di persone a circondare sia Federer che lo chef Davide Oldani, altro protagonista degli spot.

In realtà già da lunedì mattina erano comparsi i primi camion delle troupe televisive che si sono occupate delle riprese e degli allestimenti dei set per girare lo spot: la Rent Truck & Driver – Trasporti cinematografi di Paderno Dugnano e la Movie People di Cologno Monzese.

 

È già la terza volta che il campione svizzero – al netto di altre vacanze oltre a quella in Sardegna – mette piede in Italia quest’anno, nonostante abbia saltato gli Internazionali BNL d’Italia. Nel mese di luglio ha infatti visitato a Parma la sede principale di Barilla, lasciandosi immortalare nel suo tour d’esplorazione della sede emiliana.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi