WTA Lussemburgo, quali: subito fuori Paolini e Ferrando

Entrambe eliminate al primo turno le due rappresentanti azzurre nel tabellone cadetto del BGL BNP Paribas Luxembourg Open

WTA Lussemburgo, quali: subito fuori Paolini e Ferrando

Si conclude amaramente la terribile stagione del nostro tennis rosa sul circuito maggiore. Jasmine Paolini e Cristiana Ferrando sono state infatti sconfitte al primo turno delle qualificazioni del WTA del Lussemburgo, torneo sul cemento indoor da 250mila dollari di montepremi di categoria International. Paolini, attualmente n.138 del ranking WTA, si è fatta sorprendere con il punteggio di 7-5 6-2 dalla 18enne ungherese Fanny Stollar, che dista da lei oltre 100 posizioni in classifica mondiale. Per la giovane toscana si tratta della seconda sconfitta consecutiva in un tabellone cadetto del circuito WTA, dopo quella rimediata a Linz contro l’americana Sachia Vickery. Al prossimo turno la bionda Stollar affronterà la croata Jana Fett, testa di serie n.3. Ferrando invece ha ceduto il passo a niente di meno che Patty Schnyder, ex n.7 del mondo, tornata all’attività da un paio d’anni dopo un lungo periodo di stop. Dopo aver vinto il primo set per 7-5, la 22enne tennista ligure, alla sua quarta apparizione nelle qualificazioni di un torneo WTA, ha ceduto di schianto il secondo per 6-0 e si è ritirata sul 1 a 0 in favore di Schnyder nel terzo. Al prossimo turno la super veterana elvetica affronterà la canadese Francoise Abanda, di 19 anni più giovane di lei. Quando si dice “potrebbe essere tua figlia”.

CATEGORIE
TAG
Condividi