ATP Stoccolma: Bolelli non molla e centra il tabellone principale

L'azzurro sconfigge Illya Marchenko al tiebreak decisivo al termine di un terzo set di grande sofferenza. Superano le qualificazioni anche Janowicz, Lacko e Fucsovics

ATP Stoccolma: Bolelli non molla e centra il tabellone principale

BOLELLI, GIRANDOLA DI EMOZIONI – L’azzurro, numero 190 del ranking, supera al termine di un match vibrante Illya Marchenko, numero 199 mondiale, qualificandosi così nel tabellone principale del torneo di Stoccolma. Bravo il nostro portacolori a non lasciarsi mai andare nel terzo set, quando per tre volte recupera un break di svantaggio, facendo poi suo il decisivo tie-break.

Il primo set fa ben sperare il nostro connazionale: sfrutta la prima palla break nel secondo gioco e al servizio non concede nulla, incamerando la prima partita al termine del nono game con il punteggio di 6-3. Anche il secondo parziale sembra mantenere gli stessi valori in campo, Simone però non sfrutta tre possibilità di break nel primo gioco e vede cambiare l’inerzia del match quando perde per la prima volta la battuta nel quarto game. Marchenko strappa nuovamente il servizio al nostro giocatore, vincendo la seconda frazione per 6-1. Si va al terzo. Bolelli nel game iniziale fronteggia due palle break che riesce ad annullare, ma è la terza a essergli fatale, perdendo per la terza volta consecutiva il servizio; il trentaduenne di Bologna non si da per vinto e si riprende subito dopo il break di svantaggio, pareggiando 1 pari. Alla battuta Simone continua a far fatica, perdendola nuovamente nel quinto gioco, ma con l’avversario al servizio per chiudere la contesa, riesce a trovare il guizzo che lo riporta in parità sul 5 pari. Bolelli per la terza volta nel set subisce il break, ma anche questa volta lo recupera alla terza opportunità, trovando un provvidenziale tie-break: si gira con l’azzurro in vantaggio 4-2, arrivano altri tre punti consecutivi che consegnano il match a Simone dopo due ore e quindici minuti. Bolelli può festeggiare l’accesso nel main draw.

 

GLI ALTRI QUALIFICATI – Completano il tabellone principale Martin Fucsovics (vittorioso su Tim Smyczek per 6-4 6-0), Lukas Lacko che supera Zdenek Kolar per 6-3 al terzo dopo che i primi due set erano terminati al tie-break e Jerzy Janowicz che ha la meglio su Jurgen Zopp. Il polacco domina il primo parziale per 6-1, poi subisce la ripresa dell’avversario che si prende la seconda partita al tie-break, ma nel terzo è bravo a trovare un break di vantaggio che conserva fino al termine dell’incontro e al quinto match point sigla la vittoria che lo proietta nel main draw.

Risultati:

Qualificazioni

[1] M. Fucsovics b. [8] T. Smyczek 6-4 6-0
[2] L. Lacko b. Z. Kolar 6-7(5) 7-6(3) 6-3
S. Bolelli b. I. Marchenko 6-3 1-6 7-6(2)
[4] J. Janowicz b. [7] J. Zopp 6-1 6-7(3) 6-4

CATEGORIE
TAG
Condividi