La WTA assegna i premi: Muguruza, Ostapenko e non solo

Garbine è la giocatrice dell'anno, Jelena la più migliorata. Chan/Hingis la miglior coppia. Premiate anche Kerber, Bellis e Stephens

La WTA assegna i premi: Muguruza, Ostapenko e non solo

Una settimana fa vi avevamo chiesto di votare per i premi annuali che la WTA consegna alle sue giocatrici in cinque differenti categorie. In concomitanza con la presentazione delle Finals di Singapore, sono state annunciate le vincitrici. Ricordiamo che a dare il proprio voto per questi premi sono giornalisti provenienti da tutto il mondo.

Comeback 2017 – Sloane Stephens (USA)

 

La tennista americana, con lo Slam vinto a New York dopo il grave infortunio dello scorso anno, ha vinto a mani basse il premio di “Ritorno dell’anno”. Mesi fa gli unici nomi che circolavano erano quelli di Azarenka, Kvitova e Sharapova, ma la statunitense è stata quella che ha raccolto di più.

Newcomer 2017 – Cici Bellis (USA)

Sempre una statunitense si aggiudica il premio di Newcomer (tennista entrata fra le top 100 oppure un gran balzo in classifica). Per Bellis – che aveva iniziato l’anno da numero 90 ed agosto ha ottenuto il best ranking alla posizione 35 – sono arrivate anche due semifinali WTA.

La top 100 maggiormente migliorata – Jelena Ostapenko (LAT)

Era inevitabile che la lettone, con il trionfo sulla terra di Parigi e il successivo ingresso tra le prime 8 del mondo, si aggiudicasse il premio di Most Improved Player of the Year. Con le Finals di Singapore alle porte è tanta la curiosità nel vederla all’opera su un palcoscenico così importante.

La coppia dell’anno – Yung-Jan Chan/Martina Hingis (TPE/SUI)

Considerando il grave infortunio patito da Mattek-Sands a Wimbledon, che le ha impedito di giocare la seconda parte della stagione, molti speravano in un premio “di consolazione” per lei e la sua compagna Safarova, ma i nove titoli della coppia svizzero-taiwanese arrivati in questa stagione non sono passati inosservati. Ancor di più se si pensa che Hingis e Chan sono al loro primo anno insieme.

La tennista dell’anno – Garbiñe Muguruza (ESP)

Il premio principale, quello di giocatrice dell’anno, se l’è aggiudicato la spagnola Muguruza. Anche qui la battaglia era molto aperta, ma a far la differenza sono stati: il secondo titolo Slam della sua carriera (Wimbledon), il raggiungimento per la prima volta della testa della classifica, la qualificazione per il terzo anno consecutivo alle WTA Finals e l’esser diventata la sola tennista ad aver battuto entrambe le sorelle Williams in una finale Slam.

Jerry Diamond ACES Award – Angelique Kerber (GER)

Il premio alla memoria di Jerry Diamond, ex direttore della WTA, viene assegnato alla giocatrice che maggiormente si è distinta nella promozione del tennis femminile attraverso attività di beneficenza. Angelique Kerber quest’anno ha partecipato a numerosi eventi di raccolta fondi, è stata in diverse cliniche per bambini e non sono mancate le sue presenze a contatto con i fan.

CATEGORIE
TAG
Condividi