WTA Finals: Pliskova annichilisce Muguruza, è in semifinale

Settima vittoria in carriera per Karolina Pliskova contro Garbiñe Muguruza. Qualificazione matematica con un turno d'anticipo. Ostapenko già eliminata

WTA Finals: Pliskova annichilisce Muguruza, è in semifinale
Karolina Pliskova - WTA Finals Singapore 2017 (foto Philip Cho)

Gruppo Bianco (2a giornata)

Venus doma Ostapenko e tre ore di caos

 

[3] Ka. Pliskova b. [2] G. Muguruza 6-2 6-2 (Giacomo Capra)

Vittoria senza storia per l’ex n.1 Karolina Pliskova, che con questi ritmi punta a riconquistare la vetta del ranking. Inavvicinabile al servizio, come nel primo incontro del girone con Venus Williams. Oggi la solfa non è stata troppo diversa, con Muguruza forse limitata da una condizione fisica imperfetta. Il successo in due set di Karo scrive già i primi verdetti del gruppo bianco: la ceca è qualificata come prima del girone, Ostapenko è già eliminata con un turno d’anticipo e Muguruza si giocherà con Venus il secondo posto nello scontro diretto. 6-2 i precedenti in favore di Karolina con Garbine che si è imposta nella prima occasione e nell’ultima, pochi mesi fa a Cincinnati.

Grande inizio di match per la ceca che balza avanti 3-0 con un break a 15 nel secondo gioco e annullando con il servizio una palla del controbreak nel game successivo. La spagnola appare poco reattiva e non riesce a trovare con continuità le misure del campo. Pliskova gioca con grande tranquillità riuscendo anche in ribattuta a mettere costantemente sotto pressione l’avversaria. Si guadagna due set point sul servizio avversario sul 5-2 chiudendo al secondo con una splendida risposta stretta in controbalzo che lascia ferma l’iberica. Nel primo game del secondo parziale Karolina cala drasticamente a livello di percentuale di prime ed è costretta ai vantaggi. Sul primo break point concesso gioca un ottimo dritto vincente mentre sul secondo e Muguruza a sprecare spedendo un’accelerazione in corridoio. Alla fine è Pliskova a chiudere riuscendo a partire avanti anche nel secondo set. Sfumata l’occasione la 24enne di origine venezuelana torna a fare fatica sul proprio turno di battuta e, alla prima palla break in favore della ceca, sbaglia un facile smash consentendo all’avversaria di andare in fuga anche in questo secondo parziale. Garbiñe sembra incapace di reagire e continua a cercare il vincente il prima possibile nello scambio, sbagliando nella maggior parte dei casi. Sotto 3-0 e nuovamente 15-40 sulla sua battuta fallisce una volée piuttosto semplice compromettendo definitivamente il match. Avanti 5-0 Karolina non frutta tre match point consecutivi e l’iberica riesce quantomeno a salvare l’onore riuscendo a conquistare due game anche in questo parziale. La ceca infatti chiuderà poco dopo mettendo a referto il quarto 6-2 su quattro set in questo round robin.

Garbine Muguruza – WTA Finals Singapore 2017 (foto Philip Cho)

Karolina Pliskova è dunque la prima giocatrice a qualificarsi per le semifinali di questa edizione delle WTA Finals. Per lei si tratta di una prima volta dopo che l’anno scorso non era riuscita a superare la fase a gironi. Garbine Muguruza nonostante la sconfitta rimane momentaneamente al secondo posto per una migliore differenza set nei confronti di Venus Williams, giocatrice con cui se la vedrà nel prossimo incontro.

Karolina Pliskova – WTA Finals Singapore 2017 (foto Philip Cho)


Gruppo Bianco, prima giornata: le vittorie di Pliskova e Muguruza
Gruppo Rosso, prima giornata: le vittorie di Halep e Wozniacki

WTA Finals: gli scenari di qualificazione
WTA Finals: il programma della terza e quarta giornata

WTA Finals: sorteggio, precedenti e analisi dei gironi
AGF sulle Finals: Cambio di generazione – Tutto quello che c’è da sapere

CATEGORIE
TAG
Condividi