I magnifici 7 per Milano: senza Sascha, ma che show (Cocchi)

I magnifici 7 per Milano: senza Sascha, ma che show (Cocchi)

Federica Cocchi, Gazzetta dello Sport

Era nell’aria, è arrivata la conferma: Alexander Zverev non giocherà le Next Gen Atp Finals di Milano per la quasi concomitanza della Nitto Atp Finals, il «Masters» dei primi otto al mondo per cui il 20enne è qualificato. Con la rinuncia di Zverev si definiscono così i nomi dei magnifici sette del futuro in campo a Milano: il sud coreano Hyeon Chung e il russo Daniil Medvedev sono gli ultimi due ad aver agguantato un posto per il torneo che parte dal 7 novembre, mentre l’ottavo posto ancora vacante sarà occupato dal vincitore delle qualificazioni Italia che si concludono il 5 novembre. Chung e Medvedev si vanno ad aggiungere ai russi Andrey Rublev e Karen Khachanov, al canadese Denis Shapovalov, allo statunitense Jared Donaldson e al croato Borna Coric. Il numero 5 del mondo, vincitore degli Internazionali di quest’anno verrà comunque a vedere l’inizio del torneo.

 

A Singapore invece si giocano le Wta Finals che ieri hanno visto in campo le atlete del gruppo Rosso tra cui la numero 1 al mondo Simona Halep, letteralmente annientata dalla Wozniacki 6-0 6-2. La danese dunque è in semifinale e se sarà prima o seconda del girone, dipenderà dalla sfida di domani tra Garcia, che ha battuto Elina Svitolina, e la rumena leader del ranking mondiale. Oggi invece ultimo match di round robin per il Gruppo Bianco con la sfida «inutile» tra Karolina Pliskova, già in semifinale, e Jelena Ostapenko già eliminata. L’altra semifinalista arriverà invece dalla sfida tra Venus Williams e Garbine Muguruza.

Dopo aver annunciato il rientro ad Abu Dhabi come Djokovic, Wawrinka annuncia di aver interrotto la collaborazione con Greg Norman con cui ha vinto tre Slam in carriera. Decisione presa dallo svedese che ha deciso di dedicare più tempo alla famiglia (…)

CATEGORIE
Condividi