ATP Bercy: grigio e verde, l’eleganza Rolex pronta al via

PARIGI - In onore del nuovo sponsor il master 1000 di Parigi Bercy cambia volto. Assolutamente riuscito il nuovo accostamento cromatico dei campi. Il direttore del torneo Guy Forget supervisiona gli ultimi dettagli

ATP Bercy: grigio e verde, l’eleganza Rolex pronta al via

dalla nostra inviata a Parigi

Rolex è il nuovo sponsor del Masters 1000 di Parigi-Bercy e, con l’entrata in scena del prestigioso marchio, l’Accor Hotels Arena si rifà il look. In questo 2017 i campi saranno infatti colorati di un verde scuro all’interno delle linee di gioco, mentre tutto intorno farà da padrone l’elegantissimo grigio. Ma gli spettatori, non appena metteranno piede nel palazzetto, si troveranno in un ambiente totalmente differente: i corridoi, gli spazi comuni e le aree dedicate ai servizi adattati ai colori dei campi, gli arredi nuovi di zecca, i giganteschi poster alle pareti, rappresentanti i primi piani dei campioni, vere e proprie opere d’arte.

 

Guy Forget, direttore del torneo e presente già dalle qualificazioni (lo abbiamo visto osservare sul campo n. 1, in un’uggiosa domenica mattina, il giovane francese Ugo Humbert N.d.r.), assicura che una carta rivelatasi vincente lo scorso anno non verrà però cambiata: lo spettacolare ingresso in campo dei giocatori. Buio totale sugli spalti, giochi di led e luci sul campo, un countdown sullo schermo gigante ed ecco i campioni uscire dal tunnel degli spogliatoi per essere accolti nell’atmosfera elettrica del campo da gioco.

L’uscita del tunnel di ingresso dei giocatori sul centrale

7000 le palline che verranno utilizzate dalle qualificazioni alla finale per dare vita a uno spettacolo che culminerà domenica 5 Novembre con la conquista da parte del vincitore di un trofeo unico nel mondo del tennis, l’ormai celebre “Albero di Fanti”. L’ambito trofeo fece il suo ingresso sulla scena di Bercy 26 anni fa e indovinate un po’ chi fu l’allora vincitore? Proprio Guy Forget. L’albero di bronzo ideato nel 1991 da Lucio Fanti, scultore italiano residente a Parigi, rappresenta con i suoi rami che si innalzano verso il cielo in due sezioni distinte le sorti del tabellone del torneo stesso.

Tutto è pronto insomma in questo inizio autunno a Pargi perché uno tra i tornei di tennis indoor più grandi del mondo abbia inizio. Monsieurs faites vos jeux, s’il vous plaît!

CATEGORIE
TAG
Condividi