ATP Challenger: Vanni manca la finale in Vandea

In semifinale il 32enne tennista toscano si è arreso in due set al tedesco Yannick Maden

ATP Challenger: Vanni manca la finale in Vandea

Si confermano stregate in questo 2017 le semifinali per Luca Vanni. Dopo le sconfitte a Shenzhen a marzo e a Recanati a luglio, il 32enne tennista toscano, n.149 del ranking ATP, non è riuscito a superare questo scoglio nemmeno sul tappeto indoor del Challenger di Mouilleron-le-Captif, paesino situato nella regione della Vandea, nella parte nord-occidentale della Francia. Questa volta a negargli l’accesso alla finale è stato il 28enne tedesco Yannick Maden, n.167 del ranking ATP, che si è imposto con il netto punteggio di 6-4 6-2 in un’ora e 35 minuti di gioco. Vanni si potrà comunque consolare con il premio in denaro del torneo e con i punti che gli faranno scalare nove posizioni in classifica mondiale. Maden invece si contenderà il titolo del torneo transalpino con il 21enne svedese di origini etiopi Elias Ymer, al momento seguito dall’ex n.4 del mondo Robin Soderling. Nella semifinale della parte bassa del tabellone, Ymer si è imposto in rimonta sul francese Gleb Sakharov per 3-6 6-4 6-1.

CATEGORIE
TAG
Condividi