Mondo Futures: Bonadio ancora KO in finale

Seconda finale consecutiva senza vittoria per Bonadio: ad Antalya si ritira contro Rochette. Primo Futures per Emil Ruusuvuori ("Maestro" ITF Junior 2017)

Mondo Futures: Bonadio ancora KO in finale
Riccardo Bonadio

Helsinki, Finlandia F4 ($25.000) – Prima vittoria in carriera per il diciottenne finlandese Emil Ruusuvuori. Nel corso del torneo Ruusuvuori ha battuto ai quarti Albano Olivetti (4) 6-2 6-3, in semifinale Mohamed Safwat (1) 6-7(4) 67(5) 6-1 e in finale Evgeny Karlovskiy (3) 4-6 6-0 6-1.

Risultato finale: E. Ruusuvuori b. [3] E. Karlovskiy 4-6 6-0 6-1

 

Santa Fe, Argentina F9 ($15.000) – Martin Cuevas (2) supera con un netto 6-1 6-0 Geronimo Espin Busleiman e vince il secondo Future in Argentina nelle ultime tre settimane. Il venticinquenne uruguaiano nel corso del torneo non ha mai perso più di quattro game in un set, l’avversario più ostico da lui affrontato è stato Mariano Kestelboim (6) nei quarti, battuto con il punteggio di 6-4 6-2. Per Cuevas questo è il quarto successo in singolare del 2017.

Risultato finale: [2] M. Cuevas b. G. Espin Busleiman 6-1 6-0


Santos, Brasile F2 ($15.000) – Sui trentadue tennisti in tabellone trenta erano brasiliani. Facile pronosticare dunque una vittoria casalinga nel secondo Future verdeoro dell’anno. A vincere è stato Rafael Matos (6), al suo secondo successo in stagione. In semifinale Matos ha battuto in rimonta Nicolas Santos (3) 1-6 6-3 6-3, mentre in finale il ventunenne di Porto Alegre ha avuto la melgio su Wilson Leite (7) con il punteggio di 6-2 3-6 6-3

Risultato finale: [6] R. Matos b. [7] W. Leite 6-2 3-6 6-3


Ricany, Repubblica Ceca F10 ($15.000) – Marek Jaloviec (1) ha monopolizzato le ultime tre edizioni dei Future cechi con altrettante vittorie. L’ultima lo ha visto battere in finale Marvin Moeller per 7-6(4) 6-2. Jaloviec ha superato con estrema facilità il match contro l’avversario più ostico, il connazionale Michal Konecny (3), al quale ha rifilato un doppio 6-1.

Risultato finale: [1] M. Jaloviec b. M. Moeller 7-6 (4) 6-2


Sharm el Sheikh, Egitto F34 ($15.000) – Cem Ilkel (1) perde la finale del Future di Sharm el Sheikh, rimanendo ancora a una sola vittoria in stagione. Ad alzare il trofeo è stato Roman Safiullin con il punteggio di 7-5 7-6(3) il quale si è così regalato la prima vittoria in singolare in carriera. Safiullin nel corso del torneo ha battuto anche il numero 2 del seeding Roberto Ortega-Olmedo, 7-6(2) 7-6(6), e Vladyslav Manafov (4), 6-3 6-3.

Risultato finale: R. Safiullin b. [1] C. Ilkel 7-5 7-6(3)


Heraklion, Grecia F9 ($15.000) – In Grecia vince il numero 1 del tabellone Carlos Gomez-Herrera che in finale batte 7-6(3) 6-1 Jakob Sude. Sude che in semifinale ha eliminato Yaraslav Shyla (2), uno dei favoriti, per 6-2 6-3. Marco Bortolotti in coppia con Miles Seemann ha vinto il torneo di doppio battendo al super tie-break i numeri 1 del seeding Altug Celikbilek e Yaraslav Shyla, 7.6(1) 4-6 10-7 il punteggio.

Risultato finale: [1] C. Gomez-Herrera b. J. Sude 7-6(3) 6-1


Meshref, Kuwait F3 ($15.000) – Maximilian Neuchrist (2) fa tre su tre in Kuwait. Questa settimana a piegarsi al ventiseienne austriaco è stato Baptiste Crepatte (3), battuto 7-5 6-4 in finale. Anche Filippo Leonardi (7) si è dovuto arrendere perdendo contro di lui la semifinale per 6-4 7-6(3).

Risultato finale: [2] M. Neuchrist b. [3] B. Crepatte 7-5 6-4


Campeche, Messico F5 ($15.000) – Evan Song (3) rovina la festa del tennista di casa Manuel Sanchez (5) togliendoli la gioia di tornare alla vittoria in singolare a distanza di due anni. Dopo aver vinto in rimonta in semifinale contro il numero 1 del tabellone Alejandro Gomez 4-6 6-4 6-1, lo statunitense ha battuto Sanchez con un doppio 6-2.

Risultato finale: [3] E. Song b. [5] M. Sanchez 6-2 6-2


Agadir, Marocco F6 ($15.000) – Ad Agadir finale tra le prime due teste di serie del tabellone. Ivan Gakhov (1) ha battuto in semifinale Miguel Semmler (4) 7-5 6-4, mentre Pol Toledo Bague (2) ha avuto la meglio con un doppio 6-3 su Lamine Ouahab (3). La finale ha visto il tennista russo avere la meglio sul doppista spagnolo al termine di un match tirato vinto 7-6(5) 7-5. Seconda vittoria consecutiva in doppio per Raul Brancaccio e Javier Barranco Cosano, in finale le teste di serie numero 2 hanno battuto 6-2 6-2 i numeri 1 Sergio Martos Gornes e Toledo Bague.

Risultato finale: [1] I. Gakhov b. [2] P. Toledo Bague 7-6(5) 7-5


Hammamet, Tunisia F35 ($15.000) – Doppietta di Nikola Cacic in Tunisia. Nel singolare il tennista serbo ha superato in finale Carlos Boluda-Purkiss (3) con il punteggio di 6-1 6-2, mentre nel doppio ha vinto in coppia con Nino Serdarusic (sconfitto in semifinale nel singolare da Boluda-Purkiss) battendo in finale la coppia formata da Moez Echargui e Anis Ghorbel per 7-5 6-3.

Risultato finale: N. Cacic b. [3] C. Boluda-Purkiss 6-1 6-2


Antalya, Turchia F43 ($15.000) – Riccardo Bonadio (5) si ritira in finale contro Laurent Rochette quando il punteggio era di 7-6(3) 1-0 in favore del ventinovenne francese, alla sua prima vittoria stagionale. Un peccato per Bonadio che già la scorsa settimana non era riuscito a vincere ad Antalya il suo terzo Future in singolare della stagione e che sabato, in coppia con Pietro Rondoni (1), aveva vinto il torneo di doppio battendo 5-7 6-3 10-6 la coppia Pavel Krainik/Maciej Smola.

Risultato finale: L. Rochette b. [5] R. Bonadio 7-6(3) 1-0 rit.


Pensacola, Stati Uniti F37 ($15.000) – Quarta vittoria stagionale, terza negli Stati Uniti, per Emilio Gomez (7). In finale il colombiano ha battuto Ulises Blanch (5) in rimonta 3-6 7-5 6-1. Male le prime due teste di serie del tabellone: Sekou Bangoura (1) si è ritirato al secondo turno contro William Grant sul punteggio di 7-5 2-1 in favore di quest’ultimo, mentre Fabrizio Ornago (2) ha perso, sempre al secondo turno, contro Duarte Vale con il punteggio di 6-7(5) 7-5 6-0.

Risultato finale: [7] E. Gomez b. [5] U. Blanch 3-6 7-5 6-1


Thu Dau Mot City, Vietnam F2 ($15.000) – Viene sconfitto in finale il tennista di casa Nam Hoang Ly (6). Il ventenne vietnamita aveva superato in semifinale lo scoglio più grande, Enzo Couacaud (3), il quale si è ritirato a fine primo set sul punteggio di 5-2 per Ly. Il torneo se l’è aggiudicato Jonathan Gray, al suo primo successo in carriera in singolare, vincendo la finale con il punteggio di 7-6(4) 6-3. La coppia numero 4 del tabellone Miliaan Niesten/Francesco Vilardo vince il torneo di doppio battendo in finale i numeri 1 Danilar Duldaev/Sanjar Fayziev per 6-2 7-6(3).

Risultato finale: J. Gray b. [6] N. Ly 7-6 (4) 6-3

CATEGORIE
TAG
Condividi