Petra Cetkovska ci prova ancora

Bersagliata da una moltitudine di infortuni la giocatrice ceca tenta l'ennesimo recupero. A partire da gennaio proverà a competere per sei mesi: se il fisico la tradirà di nuovo darà il definitivo addio al tennis

Petra Cetkovska ci prova ancora

Il calvario cominciò alle Olimpiadi di Londra, nel corso del match di primo turno perso contro Angelique Kerber. Petra Cetkovska subì un serio infortunio alla caviglia destra a metà secondo set e fu costretta a ritirarsi dopo aver racimolato appena un game. Seguì un lungo periodo di riabilitazione che la costrinse lontana dai campi fino all’autunno inoltrato, quando tentò un circospetto ritorno nel circuito iscrivendosi a un paio di ITF francesi. Risolto il problema alla caviglia destra, nel corso dell’inverno le venne diagnosticata una frattura da stress al piede sinistro, causa di un ulteriore stop di cinque mesi. Il resto del 2013 fu un lungo periodo di assestamento allietato dal terzo turno conquistato prima al Roland Garros e poi a Wimbledon, in quest’ultimo caso partendo dalle qualificazioni, e tutto filò liscio fino all’agosto del 2014, quando un grave infortunio all’anca la forzò a restare lontana dal circuito fino alla primavera successiva.

Poi l’ennesima risalita fino a uno US Open concluso al terzo turno con la sconfitta subita per mano della futura campionessa Flavia Pennettasolo dopo aver raccolto gli applausi del mondo della racchetta per la vittoria su Caroline Wozniacki al secondo round, in quello che resta uno degli incontri più emozionanti nell’ultimo lustro targato WTA. I problemi alla schiena comparsi nell’autunno dello stesso anno sono l’ennesimo regalo fatto dalla mala sorte all’ex numero 25 delle classifiche mondiali, forieri di un’altra pausa dall’attività agonistica interrotta da alcuni sporadici tentativi di rientro in tornei periferici: l’ultimo incontro ufficiale disputato da Cetkovska resta il primo turno dell’ITF di Praga nel luglio del 2016, ma la giocatrice nata a Prostejov ha stretto i denti ancora una volta: l’ultima.

 

Secondo quanto appreso dalla testata ceca Tenisovy Svet, l’amico della giocatrice – e attuale coach di Lukasz Kubot – Jan Stoces avrebbe fatto sapere che la povera Petra avrebbe deciso di tornare in campo in concomitanza con l’inizio della nuova stagione e proverà a “testare” il proprio vessato fisico per sei mesi. Dovesse accusare ulteriori problemi o, ancora peggio, subire nuovi infortuni, Cetkovska darà il definitivo addio al tennis. In attesa di conoscere nel dettaglio i programmi della sfortunatissima giocatrice, non possiamo che augurarle il meglio, con ancora negli occhi i momenti di quella magica notte newyorchese.

CATEGORIE
TAG
Condividi