Sascha Zverev si lega al torneo di Halle fino al 2020

Il ventenne di Amburgo sarà la principale attrazione del 500 preparatorio a Wimbledon insieme al nove volte campione Roger Federer

Sascha Zverev si lega al torneo di Halle fino al 2020

Appena conclusa un’annata cruciale che l’ha visto conquistare due “Mille”, arrampicarsi fino al terzo gradino della classifica mondiale, partecipare al consiglio dei docenti al Masters di Londra e insomma, rispettare le aspettative di chi da anni lo vorrebbe futuro dominatore del tennis internazionale, Sascha Zverev sta già pensando con una certa cura alle importanti scelte da compiere in vista della prossima stagione. Anzi, delle prossime stagioni. Il tennista di Amburgo ha firmato un contratto che lo legherà per i prossimi tre anni, e dunque fino al 2020 compreso, al Gerry Weber Open: “Non vedo l’ora di tornare ad Halle – ha comprensibilmente dichiarato il ragazzo -, uno dei miei tornei preferiti nell’intero tour“. Zverev sarà quindi una delle principali attrazioni del classico evento di giugno nella Renania Settentrionale recentemente promosso allo status di “500”, naturalmente, almeno per la prossima edizione, in compagnia del nove volte campione Roger Federer, il quale da sempre fa capolino da quelle parti un paio di settimane prima di prendere la via di Church Road.

Raggiante per aver messo in sicurezza le edizioni ventisei, ventisette e ventotto del torneo anche nel prevedibile caso di illustri ritiri, il direttore Ralf Weber non può nascondere la soddisfazione per l’importante colpo messo a segno: “Sascha ci ha confermato di essere aperto a qualsiasi idea e stiamo pensando di coinvolgerlo in un’esibizione per beneficenza. Ha una grande personalità, arricchirà notevolmente la nostra storia“. Da parte di Zverev c’è la tacita promessa di raggiungere un’altra finale sul verde di Halle, la terza consecutiva. E magari, questa, riuscire a vincerla.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi