Marin Cilic e Jonas Bjorkman si separano

Finisce dopo sedici mesi la collaborazione tra il numero 6 ATP e il coach svedese: "Abbiamo ottenuto ottimi risultati e creato un rapporto fantastico"

Marin Cilic e Jonas Bjorkman si separano

È durato poco meno di sedici mesi il sodalizio tra Marin Cilic e Jonas Bjorkman. Attraverso un comunicato apparso sul proprio account Twitter, il tecnico svedese, ex numero uno al mondo in doppio, ha annunciato che la collaborazione con il vincitore dello US Open 2014 termina oggi: visti i toni scelti dal coach nato a Vaxjo per annunciare il divorzio, sembra da escludere che la decisione sia stata presa in conseguenza di gravi frizioni tra i due: “Grazie Marin per il periodo trascorso insieme – Jonas parla di diciotto mesi, certamente confondendosi -, è stato fantastico lavorare e in generale passare del tempo con te. Ho grandissimo rispetto per il grande impegno che ogni giorno metti al servizio del tuo lavoro e per il gentiluomo che sei. Ti auguro il meglio per il 2018“.

Durante i mesi trascorsi al fianco di Bjorkman, il tennista croato ha toccato il proprio best ranking di numero 4 ATP, raggiunto il sedici ottobre scorso dopo la semifinale giocata a Shangai e persa contro Rafa Nadal. Secondo quanto filtra da fonti vicine al giocatore, Cilic avrebbe convocato per il 13 dicembre una conferenza stampa al fine di spiegare i motivi della scissione.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi