Nadal e Muguruza sono i campioni del mondo ITF per il 2017

I due spagnoli vincono il premio per i migliori risultati nei tornei del Grande Slam in singolare. Muguruza è la prima del suo Paese dai tempi di Arantxa Sanchez

Nadal e Muguruza sono i campioni del mondo ITF per il 2017

Come da copione, Rafael Nadal e Garbine Muguruza sono stati nominati campioni del mondo per il 2017 dalla ITF per il singolare, succedendo ad Andy Murray e Angelique Kerber. Per Rafa si tratta del terzo riconoscimento (l’ultimo nel 2010), mentre Garbine viene onorata del titolo ITF per la prima volta. Com’è accaduto nella maggioranza dei casi dal 1978 (anno in cui venne introdotto), il titolo è stato assegnato al Re del ranking ATP; per quanto riguarda la WTA invece, è la terza volta negli ultimi dieci anni che il premio non viene assegnato alla numero uno mondiale (accadde nel 2011, Kvitova al posto di Wozniacki, e nel 2012, Serena Williams al posto Azarenka).

Un trionfo tutto spagnolo. Non accadeva dal 1998 che i campioni del mondo del singolare fossero connazionali, quando vinsero il premio Pete Sampras, giocatore con più titolato in questo campo (6) e Lindsay Davenport. Il mancino di Manacor è tornato a giocare il suo miglior tennis nel 2017, ritrovando la fiducia necessaria per alzare il decimo Roland Garros e il terzo US Open e ha commentato così l’assegnazione del titolo: “Sono felicissimo di ricevere questo premio dalla ITF. Erano quattro anni che non chiudevo la stagione al primo posto del ranking ATP e questa è un’ulteriore emozione. Congratulazioni anche a Garbine per il suo successo, che è molto importante per il nostro paese. Ringrazio tutta la mia squadra e i miei tifosi, in particolare mio zio Toni, che mi è stato accanto tutti questi anni.”

 

Muguruza diventa così la prima spagnola a vincere questo award da Arantxa Sánchez Vicario nel 1994. L’ex-numero uno WTA ha dato seguito al suo ottimo 2016, vincendo il secondo Slam della carriera a SW19 e conquistando il trono del tennis a settembre. Queste le sue parole: “Essere la campionessa mondiale ITF al termine di un’annata tanto competitiva è straordinario, ancor di più perché anche Rafa ha vinto il premio nel maschile. E’ un gran modello da seguire per tutti noi e per questo è un momento così speciale per il tennis spagnolo. Sapevo che lavorare duro avrebbe dato i suoi frutti e così è stato, con il titolo a Wimbledon e la prima posizione mondiale. Ora mi sento molto carica per sfruttare ciò che ho fatto quest’anno nel lavoro per la prossima stagione.”

Per il doppio maschile il premio è stato assegnato a Lukasz Kubot e Marcelo Melo, vincitori di sei titoli quest’anno, tra i quali spicca il successo a Wimbledon su Marach e Pavcic, un match clamoroso che durò 4 ore e 40 minuti. Chan Yun-Jan e Martina Hingis sono le World Champions di doppio femminile, al termine di una stagione in cui hanno vinto nove trofei su nove finali disputate, inclusa la più pregiata a Flushing Meadows. Chan è la prima cinese di Taipei ad essere nominata campionessa del mondo ITF. Martina invece, che ha purtroppo detto addio al tennis giocato poco tempo fa, conquista il sesto riconoscimento ITF e così li spartisce equamente tra singolare (1997, 1999, 2000) e doppio (1999, 2015 e 2017). Assegnati anche i premi per il tennis in carrozzina: la giapponese Yui Kamiji è la campionessa nel femminile, l’argentino Gustavo Fernández nel maschile e il 43enne David Wagner (passaporto USA) per la categoria Quad. Il 18enne argentino Axel Geller è il Junior World Champion ITF per il maschile (finalista a Wimbledon e allo US Open) e la campionessa dell’Open di Francia juniores Whitney Osuigwe, classe 2002 dalla Florida, ha vinto il titolo nel femminile, la seconda quindicenne consecutiva a ricevere il premio.

Durante il prossimo Roland Garros, i giocatori riceveranno i rispettivi premi, in occasione della Cena dei Campioni, che verrà organizzata dalla International Tennis Federation il 5 giugno 2018.

CATEGORIE
TAG
Condividi