Al via l’ITF di Dubai, il torneo più ricco di dicembre. C’è anche Errani

Sara Errani in corsa a Dubai all'evento ITF da 100mila dollari. Presente in tabellone anche Belinda Bencic

Al via l’ITF di Dubai, il torneo più ricco di dicembre. C’è anche Errani

Prende il via quest’oggi a Dubai l’Al Habtoor Tennis Challenge, torneo ITF sul cemento da 100.000 dollari che si sistema a metà tra 2017 e 2018. È in pratica l’evento ufficiale più rilevante del mese di dicembre 2017 – nessun evento ITF maschile o femminile supera a dicembre il montepremi di 25.000 dollari, dopo l’annullamento dell’ITF femminile di Ankara – e i suoi risultati valgono già per la Race to Singapore 2018.

Presente in tabellone la nostra Sara Errani, attualmente n. 144 del ranking WTA. Al primo turno la faentina sarà opposta alla rumena Alexandra Cadantu, n.158 del ranking. Sarita che, nel frattempo, attende la pronuncia del TAS di Losanna sul caso Letrozolo, recentemente ha ricominciato ad allenarsi con l’ex coach Lozano dopo la separazione da Michele Montalbini. Nel 2017 Errani ha disputato due semifinali, negli International di Rabat e Tianjin. In corsa per il titolo anche Belinda Bencic, n. 98 del mondo. La 20enne svizzera di Flawil, al rientro in autunno dopo il lungo stop per via dell’operazione al polso, ha sbaragliato le avversarie inanellando tre titoli: a San Pietroburgo, in Tailandia e a Taipei. Al torneo di Dubai, in cui è testa di serie n. 5, esordirà con la 27enne russa Vitalia Diatchenko, n.166 WTA. Le prime tre teste di serie del torneo degli Emirati sono Timea Babos, Mihaela Buzarnescu e Su-Wei Hsieh.

 

Non ce l’ha fatta invece l’azzurra Cristiana Ferrando, eliminata al turno decisivo delle qualificazioni dalla slovena Dalila Jakupovic, così come Margarita Gasparyan, pronta a rientrare in campo nel circuito maggiore all’Australian Open (grazie al ranking protetto) ma sconfitta a Dubai dalla francese Fiona Ferro nell’incontro che le avrebbe garantito l’accesso al tabellone principale.

CATEGORIE
TAG
Condividi