Maledizione Nishikori, salta Brisbane. Auger-Aliassime KO

Il nipponico salterà il primo torneo e non conferma gli Australian Open. All'orizzonte l'assenza in Davis contro l'Italia a febbraio. Forfait di Auger-Aliassime per Melbourne

Maledizione Nishikori, salta Brisbane. Auger-Aliassime KO

Non proprio la miglior notizia per iniziare l’anno. Kei Nishikori, assente dalle competizioni già da agosto, ha appena annunciato che salterà anche il torneo di Brisbane per il perpetuarsi del problema al polso destro. L’annuncio è arrivato dalla pagina del torneo:

A ogni modo la notizia era anche prevedibile se si considerano le sue ultime dichiarazioni ai media nipponici: “Di solito sono sempre fiducioso di poter tornare in campo dopo delle lesioni gravi – disse Nishi – ma in questo caso ho provato della vera ansia. È stato un dolore che non avevo mai provato prima, sembrava come se il polso si fosse staccato”. Dichiarazioni, inoltre, rilasciate appena trenta giorni fa. La notizia è chiaramente preoccupante in vista degli Australian Open, in programma a metà gennaio e dove la passata stagione aveva raccolto i quarti di finale (sconfitto da Federer). A Brisbane invece era stato Dimitrov a batterlo, ma questa volta in finale.

La notizia è importantissima anche in chiave Davis perchè saranno proprio gli azzurri a sfidare il Giappone dal 2 al 4 febbraio. Nel caso in cui non arrivasse l’apporto di Nishikori l’Italia si ritroverebbe a giocare, per il secondo anno consecutivo, il primo turno senza affrontare il tennista migliore della nazione sfidante. Nel 2017, infatti, ci fu la sfida all’Argentina orfana di del Potro.

Nelle ultime ore, oltre al forfait del giapponese, è arrivato anche quello di Felix Auger Aliassime. Il baby prodigio canadese non sarà ai nastri di partenza delle qualificazioni degli Australian Open, perdendo così la chance di centrare il suo primo main draw in uno Slam. Tentativo che aveva già fallito agli US Open 2017.

CATEGORIE
TAG
Condividi