Nico Almagro finisce ancora sotto i ferri

Lo stesso ginocchio sinistro infortunato all'ultimo Roland Garros ha nuovamente ceduto, obbligando lo sfortunatissimo tennista murciano a ricorrere a un nuovo intervento chirurgico. Ancora incerti i tempi di recupero

Nico Almagro finisce ancora sotto i ferri

Non c’è pace per Nico Almagro. Il giocatore nato a Murcia ha dovuto comunicare attraverso i propri account social una nuova brutta notizia ai suoi tifosi. Nella giornata di Santo Stefano l’ex numero 9 delle classifiche mondiali è comparso su Instagram nella (purtroppo) usuale istantanea che lo ritrae disteso sul letto di una clinica dopo aver subito l’ennesimo intervento chirurgico “perfettamente riuscito”, con protagonista il solito ginocchio sinistro.

Vittima di un serio infortunio al menisco della suddetta articolazione durante il match di secondo turno contro del Potro all’ultimo Roland Garros, Nico aveva dovuto ricorrere ai bisturi per tornare all’attività agonistica solo a metà agosto e da quel momento si era mosso con cautela, disputando sino a fine anno appena sette incontri ufficiali nel tentativo di tutelarsi durante il percorso di recupero. Evidentemente tanta cure non sono state sufficienti, e il maledetto ginocchio ha ceduto di nuovo.

 

Affronto uno di quei momenti che nessuno vorrebbe vivere, ma già altre volte mi sono rialzato e supererò anche questo. Il 2018 comincerà un po’ più tardi del previsto ma proverò a tornare al meglio“, le laconiche parole di un tennista suo malgrado costretto di frequente a rilasciare comunicati pieni di speranza. Almagro, precipitato dopo le ultime disavventure oltre la posizione numero 150 del ranking ATP, salterà sicuramente l’intera trasferta in Oceania e con ogni probabilità sarà costretto a rinunciare anche alla gira sudamericana in febbraio.

CATEGORIE
TAG
Condividi