WTA, chi migliorerà nel 2018?

Da Aryna Sabalenka a Kristyna Pliskova, da Camila Giorgi ad Ashleigh Barty, le giocatrici che potrebbero crescere in classifica nel 2018

WTA, chi migliorerà nel 2018?
CiCi Bellis e Marketa Vondrousova - Wimbledon 2017

Chiudo con una appendice. Secondo la logica della successione fra generazioni, a lungo termine le giocatrici più giovani prenderanno il posto delle più anziane. Dunque si potrebbe ipotizzare che anche nella top 100 le più giovani siano destinate a crescere in classifica, mentre le più anziane a scendere. Naturalmente si tratta di una ipotesi che può avere senso in linea generale, ma non sul destino della singola giocatrice; e a maggior ragione se il discorso è limitato a una sola stagione. Anzi: quasi inevitabilmente nel 2018 si verificheranno eccezioni rispetto al trend della sostituzione per invecchiamento.
Ecco comunque una tabella preparata in modo da rendere più immediata la lettura “anagrafica” della WTA attuale: il ranking delle prime 100 del mondo ordinato in base alla data di nascita.

 

1
2
3
CATEGORIE
TAG
Condividi