Australian Open, rassegna stampa: Ebden e Kyrgios su, Stosur giù, speranza Kokkinakis

MELBOURNE - Quasi interamente dedicati ai giocatori australiani gli articoli della stampa locale. Sottolineata la crisi USA, solo un pezzo sulla vicenda "sindacale" promossa da Djokovic

Australian Open, rassegna stampa: Ebden e Kyrgios su, Stosur giù, speranza Kokkinakis

(da Melbourne, il nostro inviato)

Dopo il Day 1 dell’Australian Open, Herald Sun, The Age e Australian si focalizzano, comprensibilmente, sui tennisti locali. Tutti felici per Nick Kyrgios, ed è un bel cambio di atteggiamento rispetto alle critiche feroci dei tempi passati, viene esaltata anche la prestazione di Daria Gavrilova, e soprattutto quella di Matthew Ebden con la sua bella vittoria su John Isner. Dispiace per Sam Stosur, la cui striscia negativa nello Slam di casa assume i contorni della maledizione, e si dà un certo risalto anche all’eliminazione di Venus Williams a opera di Belinda Bencic. Solo su Herald Sun, il giornale di Melbourne, si racconta della riunione dei giocatori capitanata da Djokovic e probabilmente volta all’ottanimento di maggiori benefici economici per i tennisti di seconda fascia. Un pezzo viene dedicato alla parabola discendente di Bernard Tomic, in un altro il momentaccio del tennis statunitense si merita il titolo più scontato ma efficace di tutti: “American Horror Story”, in riferimento alla serie televisiva di gran successo che anche da queste parti piace molto.

 

 

CATEGORIE
TAG
Condividi