Nadal: solo uno stiramento, due settimane di stop

La risonanza magnetica non ha rivelato infortuni gravi per Rafael Nadal dopo il ritiro dagli Australian Open. Nessun cambio alla programmazione

Nadal: solo uno stiramento, due settimane di stop
Nadal si ritira - Australian Open 2018 (via Twitter, @AustralianOpen)

Sospiro di sollievo per Nadal, i suoi tifosi e tutto il mondo del tennis. La risonanza magnetica effettuata in mattinata a Melbourne dopo l’infortunio che lo ha costretto al ritiro martedì sera nel quarto di finale contro Marin Cilic ha rivelato uno stiramento di primo grado al muscolo ileopsoas (che collega la spina dorsale al femore destro, attraverso l’anca) che richiederà una terapia di anti-infiammatori di due settimane ed una successiva riabilitazione.

Scongiurata quindi una sosta prolungata che lo avrebbe costretto a saltare il suo prossimo impegno (Abierto Mexicano di Acapulco) e compromettere la partecipazione alla stagione nordamericana sul cemento con il due Masters 1000 di Indian Wells e Miami.

 

CATEGORIE
TAG
Condividi