Entry List Week 7, giovani wild card: Korda junior va a New York. Felix a Rotterdam

Da lunedì al via quattro tornei. A Doha scendono in campo tutte le migliori (c'è anche Vika). La Grande Mela è pronta ad ospitare la prima edizione del New York Open

Entry List Week 7, giovani wild card: Korda junior va a New York. Felix a Rotterdam

ATP 500 Rotterdam (12-18 febbraio / cemento indoor)

 

Sono tre i top 10 in campo nel più importante torneo ATP della settimana. Un solo italiano – Andreas Seppi – nella list del tabellone di qualificazione. Mercoledì Andreas sarà della partita a Sofia, – affronterà Youzhny al primo round – la sua presenza dipenderà dai risultati che otterrà in Bulgaria (potrebbe raggiungere l’Olanda usufruendo di uno Special Exempt). Il tabellone è a 32 giocatori e non ha bye. 23 entrano per classifica, quattro sono i qualificati. Felix Auger-Aliassime esordirà in un torneo ATP: gli organizzatori gli hanno riservato un posto sicuro nel main draw.


ATP 250 New York (12-18 febbraio / cemento outdoor)

Col neo-nato New York Open, la Grande Mela diventa la terza città ad ospitare almeno due tornei del circuito maggiore, come già fanno Londra e Parigi. Sui campi di Long Island non ci sarà Hyeon Chung, che ha depennato il suo nome dalla entry list, mentre sarà presente Kei Nishikori, a spasso negli States da tre settimane (ha già giocato a Newport e Dallas, dove ha vinto un challenger). Nove gli americani, con la sorpresa Sebastian Korda, all’esordio nel circuito ATP dopo il primo Slam junior conquistato a Melbourne. Il tabellone segue il classico modello degli ATP 250 con 28 giocatori (4 bye), 21 inclusi per classifica (19 + 2 Special Exempt), 4 qualificati e 3 wild card.


ATP 250 Buenos Aires (12-18 febbraio / terra battuta)

Dalla Bielorussia, dove ha giocato due incontri di Davis Cup, Dominic Thiem volerà a Buenos Aires. Sarà la testa di serie numero due del primo torneo della stagione sulla terra rossa. Parterre di livello con Marin Cilic, fresco finalista in Australia; gli specialisti Pablo Carreno-Busta, il numero due di casa Diego Schwartzman e i nostri Fabio Fognini e Paolo Lorenzi. Tabellone a 28 giocatori del tutto analogo a quello di New York.


WTA Premier 5 Doha (12-18 febbraio, cemento outdoor)

Il torneo della settimana si gioca a Doha (Qatar). Montepremi da capogiro (quasi 3 milioni di euro) e 900 punti in palio per chi solleverà il trofeo. Si fa prima a dire chi salterà l’appuntamento nella penisola arabica: non ci saranno Coco Vandeweghe, Venus Williams, Serena Williams e Lauren Davis, le quattro convocate per il tie di Fed Cup ad Asheville nel weekdend che precede il Qatar Total Open, né Sloane Stephens. Abbiamo ampiamente parlato del ritorno di Vika Azarenka, che beneficerà di una wild card come Maria Sharapova. Giorgi unica italiana tra le alternates, ma le possibilità di vederla in campo nelle quali dopo l’infortunio muscolare patito a Melbourne sono poche.

CATEGORIE
TAG
Condividi