Roger Federer a caccia del numero 1: giocherà a Rotterdam

Il campione elvetico ha accettato una wild-card per l'ATP 500 olandese in programma la prossima settimana. Obiettivo la vetta del ranking mondiale. Forfait Kyrgios

Roger Federer a caccia del numero 1: giocherà a Rotterdam
Jim Courier e Roger Federer - Australian Open 2018 (@RDO foto)

Roger Federer si prepara ad attaccare la prima posizione mondiale: il campione di Basilea ha accettato una wild-card per l’ATP 500 di Rotterdam che si gioca dal 12 al 18 febbraio secondo il suo biografo ufficiale René Stauffer.

Lo svizzero che detiene il record di permanenza al N.1 con 302 settimane, manca dal trono mondiale dall’ormai lontano 4 novembre 2012. A più di 5 anni di distanza vede Rafael Nadal distante solo 155 punti. Essendo il torneo di Rotterdam un ATP 500, gli sarebbe sufficiente raggiungere la semifinale in Olanda per effettuare il sorpasso nella classifica di lunedì 19 febbraio. Diventerebbe così il numero uno più vecchio della storia del tennis.

 

Questa la entry list del torneo indoor olandese:

COMUNICATO UFFICIALE – Roger Federer ha deciso di participare all’edizione del 45° anniversario dell’ ABN AMRO World Tennis Tournament la prossima settimana. Dopo la sua recente vittoria su Marin Cilic nella finale dell’Australian Open, la leggenda svizzera ha annunciato la sua partecipazione. Il torneo inizia lunedì 12 febbraio. Il direttore del torneo Richard Krajicek:Siamo elettrizzati per il fatto che Roger abbia deciso di venire qui all’ultimo minuto. Dopo il fantastico risultato dell’Australian Open, è una notizia eccezionale che abbia deciso di raggiungerci a Rotterdam. Si tratta della ciliegina sulla torta per festeggiare la Storia del nostro torneo”. Il 20 volte campione Slam giocherà per la nona volta a Rotterdam avendo vinto il torneo nel 2005 e nel 2012.

LE PAROLE DI ROGER – “Questo torneo è speciale per me. Mi ricordo quando ho giocato la prima volta nel 1999 perché è stato uno dei primi eventi di alto livello che ho potuto giocare. Mi rende felice partecipare ai festeggiamenti per la 45a edizione”.

ANCORA KRAJICEK  Gli ultimi 12 mesi hanno dimostrato la sua incredibile voglia di vincere. Ha perfettamente senso che lui voglia sfruttare il suo stato di forma attuale. Siamo, ovviamente, felici di avere questa opportunità nell’anno del nostro 45° anniversario”.

Non si sa ancora quando Roger Federer giocherà la sua prima partita a Rotterdam. Con ogni probabilità sarà martedì o mercoledì sera. Federer entra in tabellone sulla base di una wild-card A+, che ogni torneo ATP 500 ha a disposizione per un selezionato gruppo di giocatori, per permettere di iscriversi all’ultimo minuto.  Le altre wild-card sono state assegnate a Felix Auger-Aliassime, Thiemo de Bakker e Tallon Griekspoor.

KYRGIOS OUT – Si tira fuori, invece, Nick Kyrgios, che deve ancora riprendersi dalle fatiche di Davis. L’australiano, che non è riuscita a evitare la disfatta del suo team contro la Germania di un eccellente Sascha Zverev, sarebbe stato accreditato della testa di serie numero 5, lascia spazio al serbo Viktor Troicki. Scala il seeding, e il quinto spot del tabellone verrà preso da Stan Wawrinka.

CATEGORIE
TAG
Condividi