Mondo Futures: Quinzi vince in Egitto, bravo Marcora

Undicesimo titolo a livello Futures per Gianluigi che vince a Sharm El Sheikh. Roberto Marcora si arrende alla stretta finale in Tunisia

Mondo Futures: Quinzi vince in Egitto, bravo Marcora

Oberentfelden, Svizzera F1 – $25,000 Carpet
T. Simon b. J. Paul 6-4 7-5

Primo titolo del 2018 (il terzo in carriera) per il 26enne tedesco Tobias Simon, che torna a conquistare un Futures a due anni di distanza dall’ultimo (nel 2016, sempre in Svizzera). Battuto in finale il giovane padrone di casa Jakub Paul (ancora a caccia del primo titolo in carriera) con il punteggio di 6-4 7-5. Andrea Basso, testa di serie numero 3 e unico azzurro in tabellone, si ferma al secondo turno. Dopo la vittoria all’esordio contro l’argentino Juan Pablo Paz, è stato sconfitto in tre set dal qualificato francese (877 del mondo) Maxime Tchoutakian.

 

Sharm El Sheikh, Egitto F4 – $15,000 Hard
[2] G. Quinzi b. J. Pospisil 6-2 6-4

Undicesimo titolo in carriera a livello Futures per Gianluigi Quinzi che dopo aver rischiato al primo turno contro il polacco Andrzejczuk ha iniziato un percorso netto, senza perdere set fino alla finale vinta nettamente contro il ceco Jaroslav Pospisil, recuperando però uno svantaggio di 1-3 nel secondo set.

Loughborough, Gran Bretagna F2 – $15,000 Hard
H. Heliovaara b. M. Authom 7-6(2) 6-4

Nessun italiano in tabellone in Inghilterra. Si impone il finlandese Harri Heliovaara, al suo ottavo titolo a livello Futures: battuto in finale il belga Maxime Authom per 7-6 6-4. Una vittoria limpida dato che non ha perso un set in tutto il torneo.

Maiorca, Spagna F4 – $15,000
[4] S. Gutierrez-Ferrol b. [5] D. Gimeno-Traver 6-4 6-3

Finale tutta spagnola a Maiorca: Gutierrez-Ferrol supera in due set Gimeno Traver. Gian Marco Moroni si ferma in semifinale contro il futuro vincitore del torneo. Nei quarti aveva sfruttato il ritiro di Edoardo Eremin nel primo set.

Jerba, Tunisia F5 – $15,000
[3] C. Boluda-Purkiss b. R. Marcora 3-6 7-6(1) 7-5

Grandissima prova di Roberto Marcora che si spinge fino alla finale perdendola di un soffio contro lo spagnolo Boluda-Perkiss per 7-5 al terzo set. Filippo Leonardi si ferma ai quarti sconfitto dal numero 1 del seeding, il francese David Guez (6-1 6-3).

Antalya, Turchia F5 – $15,000
[1] E. Lopez-Perez b. [2] N. Serdarusic 6-3 6-3

In Turchia due azzurri si fermano in semifinale battuti dalle prime due teste di serie: Flavio Cipolla cede al vincitore del torneo Enrique Lopez-Perez per 6-3 6-2. Alessandro Petrone si arrende al croato Nino Serdarusic per 7-5 6-4. Gerarchie rispettate nella finale vinta poi dallo spagnolo con un doppio 6-3.

CATEGORIE
TAG
Condividi