Regole di moderazione dei commenti

Cari lettori,
sono passati ormai 6 mesi da quando abbiamo cominciato a riflettere su come poter gestire i commenti. Abbiamo discusso varie volte tra noi, abbiamo diligentemente annotato i suggerimenti che ci sono arrivati, abbiamo dato un’occhiata in giro per cercare di capire come si comportano altre testate. Il risultato raggiunto non è perfetto (ma cosa lo è?) ma non è neanche definitivo. Se andasse male possiamo sempre tornare indietro e correggere il tiro, in fondo. Sappiate che purtroppo abbiamo dovuto considerare dei comportamenti che ritenere fanciulleschi è ancora poco – dite voi come giudicare qualcuno che cambia mille volte nick e IP per tornare ad insultare o qualcuno che scrive centinaia di commenti digitando tasti a casaccio o gente che flagga utenti per nasconderne il commento o, ancora, continue provocazioni e insulti.

Questo è quindi il decalogo a cui siete pregati di attenervi nella maniera più stringente possibile.

Ubitennis ama molto i commenti che rispettano l’operato di chi scrive o che esercitano una critica. Usare nome e cognome reale come firma del commento verrà considerato come ulteriore segno di maggiore affidabilità nella valutazione della pubblicazione o meno del commento. Sul sito non daremo nessuna spiegazione dei motivi della cancellazione di un commento. Se qualcuno è interessato a conoscerla scriva a direttaubitennis@gmail.com e si predisponga all’attesa: prima o poi gli faremo sapere. Ma con calma.

  1. La redazione – a sua esclusiva discrezione – si riserva di valutare del tutto irrilevante, fuori contesto, inutilmente polemico, dispersivo, non inerente al tema trattato dall’articolo il commento dei lettori e cancellarlo se è il caso. Non verrà approvato nessun commento di lamentela o di richiesta di spiegazione. Se volete averne, scrivete a direttaubitennis@gmail.com citando il commento che non è stato approvato;
  2. Non verranno permessi insulti tra gli utenti, commenti diffamatori, sessisti, razzisti, omofobi ecc. Il moderatore di turno è l’unico deputato a stabilire cosa sia un insulto e cosa non lo è;
  3. Non verranno permessi attacchi personali. Potete scrivere “l’articolo non mi piace”; non potete scrivere “l’autore dell’articolo non mi piace”. Su questo punto saremo inflessibili,meglio chiarirlo; il rischio è essere immediatamente bannati senza ulteriori spiegazioni. Fatevene una ragione: la vostra opinione sulla nostra professionalità, capacità, competenza, la esprimete decidendo di leggerci o di non leggerci. Nessun altro modo sarà permesso;
  4. Le opinioni personali verranno salvaguardate a condizione che vengano espresse con un minimo di educazione. “Il tennista x gioca malissimo” verrà permesso; “il tennista Y è un incapace” sarà cancellato;
  5. I messaggio contenenti rimandi a link non verranno automaticamente approvati. Se il tipo di link verrà considerato interessante e pertinente andrà in pagina, altrimenti no. In linea generale quelli che conducono verso altre testate, non verranno approvati; quelli che rimandano a foto o video, se ritenuti inerenti al contenuto dell’articolo  saranno approvati;
  6. Ci sarà una stretta sugli “Off Topic”. La nostra intenzione è di tollerarli ma con moderazione. Se, a nostra esclusiva discrezione, si esagera, tutti i commenti OT verranno cancellati;
  7. Impediremo i flame anche su questioni strettamente attinenti al tennis. Dopo che si è intervenuti varie volte nella discussione il punto di vista dovrebbe essere chiaro. Se non lo è riprovate in un nuovo articolo; sono altresì suscettibili di non pubblicazione, i commenti che provengano da utenze (nomi utenti, email fake o indirizzi IP) qualificabili come spam, ovvero da cui giungano centinaia di commenti in un giorno;
  8. I commenti che segnaleranno errori o refusi verranno presi in considerazione e rimossi. Se proprio volete collaborare scrivete a direttaubitennis@gmail.com;
  9. Ci impegniamo a non tenere i commenti in moderazione per un periodo superiore ad un’ora, durante la fascia oraria 8-23; dalle 23 alle 8 non possiamo garantire la stessa efficacia, ma a differenza di altre testate siete liberi di commentare;
  10. I commenti saranno lasciati liberi durante i live che organizzeremo. In questa occasione inaspriremo ulteriormente i controlli e banneremo con estrema facilità chi non si attiene alle regole sopra enunciate. Non ci saranno avvertimenti.

Grazie per la collaborazione