ITALIANO ENGLISH
HOMEPAGE > > Analisi di un decennio: anni '90

16/06/2011 11:07 CEST - Statistiche

Analisi di un decennio: anni '90

TENNIS - Torna l'analisi statistica del tennis moderno. Dopo esserci occupati degli anni settanta ed ottanta è ora la volta del decennio di Pete Sampras, ovvero gli anni '90, in cui il campione americano ha conquistato per un record di 6 anni la prima posizione in classifica a fine stagione. Stefano Rosato e Guido Tirone

| | condividi

Premessa
Questo è il terzo dei quattro approfondimenti relativi ad altrettanti decenni dell’Era Open del tennis professionistico maschile. Lo studio generale, pubblicato su Ubitennis, identificava concetti e chiavi di lettura che vengono qui dati per conosciuti e assunti dal lettore, e che, pertanto, non verranno riesposti in questo e negli altri tre approfondimenti che verranno proposti nelle prossime settimane.
Lo studio generale riportava classifiche per singolo anno, triennio, quinquennio, decennio, carriera e best rating, che qui verranno seguite solo in parte: ci occuperemo della migliore annata di decennio, del decennio nel suo complesso e del miglior rating di decennio, trascurando le altre viste che potranno, eventualmente, essere sviluppate in una fase successiva.
Il sacrificio del triennio e del quinquennio è motivato dal fatto che verranno presentate e commentate anche le classifiche top ten per singola stagione e, introdurre anche l’analisi del triennio e del quinquennio migliore di ciascun decennio, renderebbe troppo lungo e troppo pesante il testo.
Le stagioni seguono, ovviamente, la logica ufficiale, pertanto tornei come i Masters all’epoca in cui concludevano la stagione immediatamente all’inizio dell’anno successivo sono stati considerati come se si fossero giocati nell’anno solare della stagione di riferimento.

Le singole stagioni

1990: Stefan Edberg
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Australian Open (Slam) 1.226 pts: Lendl def Edberg 46 76 52 Retired

Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.405 pts: Agassi def Edberg 57 76 75 62
2. Queen’s (Classic) 1.282 pts: Lendl def Becker 63 62
3. Australian Open (Slam) 1.226 pts: Lendl def Edberg 46 76 52 Retired
4. U.S. Open (Slam) 1.207 pts: Sampras def Agassi 64 63 62
5. Wimbledon (Slam) 1.128 pts: Edberg def Becker 62 62 36 36 64

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Stuttgart Indoor (Classic) – Finale 0,905: Becker (0,904) def Lendl (0,905) 62 62

1991: Stefan Edberg
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Wimbledon (Slam) 1.275 pts: Stich def Becker 64 76 64

Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.288 pts: Sampas def Courier 36 76 63 64
2. Wimbledon (Slam) 1.275 pts: Stich def Becker 64 76 64
3. Stockholm (Grand Classic) 1.185 pts: Becker def Edberg 36 64 16 62 62
4. Australian Open (Slam) 1.099 pts: Becker def Lendl 16 64 64 64
5. Tokyo Indoor (Grand Classic) 1.050 pts: Edberg def Rostagno 63 16 62

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1992: Jim Courier
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
U.S. Open (Slam) 1.231 pts: Edberg def Sampras 36 64 76 62

Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.295 pts: Becker def Courier 64 63 75
2. U.S. Open (Slam) 1.231 pts: Edberg def Sampras 36 64 76 62
3. Australian Open (Slam) 1.118 pts: Courier def Edberg 63 36 64 62
4. Brussels (Classic) 1.085 pts: Becker def Courier 67 26 76 76 75
5. Wimbledon (Slam) 1.064 pts: Agassi def Ivanisevic 67 64 64 16 64

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1993: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Wimbledon (Slam) 1.326 pts: Sampras def Courier 76 76 36 63
Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. Wimbledon (Slam) 1.326 pts: Sampras def Courier 76 76 36 63
2. ATP Finals (Masters) 1.262 pts: Stich def Sampras 76 26 76 62
3. Australian Open (Slam) 1.139 pts: Courier def Edberg 62 61 26 75
4. French Open (Slam) 1.103 pts: Bruguera def Courier 64 26 62 36 63
5. Cincinnati (Grand Classic) 1.016 pts: Chang def Edberg 75 06 64

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1994: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Australian Open (Slam) 1.139 pts: Sampras def Martin 76 64 64

Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.197 pts: Sampras def Becker 46 63 75 64
2. Paris Indoor (Grand Classic) 1.143 pts: Agassi def Rosset 63 63 46 75
3. Australian Open (Slam) 1.139 pts: Sampras def Martin 76 64 64
4. Grand Slam Cup (Grand Classic) 1.116 pts: Larsson def Sampras 76 46 76 64
5. Lipton-Key Biscayne (Grand Classic) 1.057 pts: Sampras def Agassi 57 63 63

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1995: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
U.S. Open (Slam) 1.177 pts: Sampras def Agassi 64 63 46 75
Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.251 pts: Becker def Chang 76 60 76
2. Canadian Open (Grand Classic) 1.194 pts: Agassi def Sampras 36 62 63
3. U.S. Open (Slam) 1.177 pts: Sampras def Agassi 64 63 46 75
4. Cincinnati (Grand Classic) 1.080 pts: Agassi def Chang 75 62
5. Wimbledon (Slam) 1.076 pts: Sampras def Becker 67 62 64 62

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Lipton-Key Biscayne (Grand Classic) – Finale 0,858: Agassi (0,839) def Sampras (0,878) 36 62 76

1996: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
U.S. Open (Slam) 1.339 pts: Sampras def Chang 61 64 76
Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. U.S. Open (Slam) 1.339 pts: Sampras def Chang 61 64 76
2. Cincinnati (Grand Classic) 1.314 pts: Agassi def Chang 76 64
3. Lipton-Key Biscayne (Grand Classic) 1.207 pts: Agassi-Ivanisevic 3-0 Retired
4. ATP Finals (Masters) 1.155 pts: Sampras def Becker 36 76 76 67 64
5. Stuttgart Indoor (Grand Classic) 1.080 pts: Becker def Sampras 36 63 36 63 64

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1997: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Australian Open (Slam) 930 pts: Sampras def Moya 62 63 63

Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 963 pts: Sampras def Kafelnikov 63 62 62
2. Australian Open (Slam) 930 pts: Sampras def Moya 62 63 63
3. Cincinnati (Grand Classic) 873 pts: Sampras def Muster 63 64
4. San Jose (Basic) 867 pts: Sampras def Rusedski 36 50 Retired
5. Lipton Key-Biscayne (Grand Classic) 866 pts: Muster def Bruguera 76 63 61

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1998: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Australian Open (Slam) 807 pts: Korda def Rios 62 62 62
Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. Lyon (Basic) 872 pts: Corretja def Haas 26 76 61
2. Australian Open (Slam) 807 pts: Korda def Rios 62 62 62
3. ATP Finals (Masters) 780 pts: Corretja def Moya 36 36 75 63 75
4. Canadian Open (Grand Classic) 753 pts: Rafter def Krajicek 76 64
5. Stuttgart Indoor (Grand Classic) 727 pts: Krajicek def Kafelnikov 64 63 63

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

1999: Andre Agassi
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti

Punti (primi 20 della classifica generale)

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 28 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,700)

Miglior torneo della stagione
Wimbledon (Slam) 891 pts: Sampras def Agassi 63 64 75
Migliori 5 tornei della stagione senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals (Masters) 1.150 pts: Sampras def Agassi 61 75 64
2. Wimbledon (Slam) 891 pts: Sampras def Agassi 63 64 75
3. US Open (Slam) 860 pts: Agassi def Martin 64 67 67 63 62
4. Cincinnati (Grand Classic) 848 pts: Sampras def Rafter 76 63
5. Stuttgart Indoor (Grand Classic) 796 pts: Enqvist def Krajicek 61 64 57 75

Match clou dell’anno (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
Nessuno

Il decennio 1990-1999: Pete Sampras
Numero e valore dei tornei

Tornei vinti




Punti (primi 50 della classifica generale)

Sinottica del ranking annuale
Questa sinottica riporta, per ciascun giocatore presente fra i primi 10 del ranking di ciascun anno, il risultato ottenuto anche in tutti gli altri anni del decennio e il risultato globale di decennio.

W-L (giocatori con percentuale di vittorie >=0,700 e almeno 100 partite giocate)

Miglior rating di presentazione a un torneo (rating >=0,800)

Miglior torneo del decennio
US Open 1996 (Slam) 1.339 pts: F Sampras def Chang 61 64 76; SF Sampras def Ivanisevic 63 64 67 63, Chang def Agassi 63 62 62; QF Sampras def Corretja 76 57 57 64 76, Ivanisevic def Edberg 63 64 76, Agassi def Muster 62 75 46 62, Chang def J Sanchez 75 63 67 63

Migliori 10 tornei del decennio senza considerare il coefficiente di categoria (ovviamente il valore reale del torneo non è quello visualizzato nell’elenco sottostante, ma quest’ultimo moltiplicato per il coefficiente di categoria del torneo)
1. ATP Finals 1990 (Slam) 1.405 pts: Agassi def Edberg 57 76 75 62
2. US Open 1996 (Slam) 1.339 pts: Sampras def Chang 61 64 76
3. Wimbledon 1993 (Slam) 1.326 pts: Sampras def Courier 76 76 36 63
4. Cincinnati 1996 (Grand Classic) 1.314 pts: Agassi def Chang 76 64
5. ATP Finals 1992 (Masters) 1.295 pts: Becker def Courier 64 63 75
6. ATP Finals 1991 (Masters) 1.288 pts: Sampras def Courier 36 76 63 64
7. Queen's 1990 (Basic) 1.282 pts: Lendl def Becker 63 62
8. Wimbledon 1991 (Slam) 1.275 pts: Stich def Becker 64 76 64
9. ATP Finals 1993 (Masters) 1.262 pts: Stich def Sampras 76 26 76 62
10. ATP Finals 1995 (Masters) 1.251 pts: Becker def Chang 76 60 76

I 10 Matches clou del decennio (=miglior media del rating dei due giocatori, purché >=0,850 e purché il rating di ciascuno dei due giocatori sia >=0,800)
1. Stuttgart Indoor 1990 (Classic) – Finale 0,905: Becker (0,904) def Lendl (0,905) 62 62
2. Queen's 1990 (Basic) – Finale 0,878: Lendl (0,890) def Becker (0,865) 63 62
3. Lipton-Key Biscayne 1995 (Grand Classic) – Finale 0,858: Agassi (0,839) def Sampras (0,878) 36 62 76
4. Essen 1995 (Grand Classic) – Semifinale 0,858: Muster (0,870) def Sampras (0,846) 76 62
5. Sydney Indoor 1990 (Grand Classic) – Semifinale 0,858: Edberg (0,825) def Lendl (0,890) 36 76 63
6. US Open 1995 (Slam) – Finale 0,857: Sampras (0,809) def Agassi (0,904) 64 63 46 75
7. Indian Wells 1995 (Grand Classic) – Finale 0,854: Sampras (0,854) def Agassi (0,841) 75 63 75
8. Canadian Open 1995 (Grand Classic) – Finale 0,853: Agassi (0,884) def Sampras (0,823) 36 62 63
9. Tokyo Indoor 1990 (Classic) – Semifinale 0,853: Lendl (0,882) def Edberg (0,824) 75 63
10. ATP Finals (Masters) – Semifinale 0,851: Edberg (0,832) def Lendl (0,871) 64 62

Conclusioni
Gli anni ’90 costituiscono, almeno fino ad oggi, il periodo più complesso da analizzare dell’intera era Open. Iniziati con il dominio di Edberg, proseguono, nel 1992, con la breve stagione di Courier, prima di trovare in Pete Sampras il vero dominatore del decennio, primo nella classifica di ogni anno dal 1993 al 1998, cioè per 6 dei 10 anni considerati. Tuttavia Sampras appare sì come il giocatore più forte del periodo, ma
1. il suo livello di dominio è inferiore in valore assoluto a quello mostrato da Lendl nel decennio precedente. Sampras presenta un rating >=0,900 (tale valore dev’essere considerato il valore soglia del dominio) in 7 dei 194 tornei ai quali partecipa nel corso del decennio (3,6%), mentre Lendl, nel decennio precedente, aveva avuto un simile rating in 36 tornei su 191 (18,8%) e Federer, nel decennio successivo, lo avrà in 52 su 196 (26,5%)
2. il livello di challenging è il più basso dell’intera era Open: basti notare che i matches clou dell’intero decennio sono appena 10 contro i 172 dell’intera era Open dal 1970 al Roland Garros 2011 e che, per 8 anni, eccettuati cioè il 1990 e il 1995, non vi è nemmeno un match che raccolga i punti necessari per poter essere definito clou. Lo slam medio vale circa il 30% in meno dello slam medio del decennio precedente. Ben 4 dei 10 peggiori slam dell’era Open cadono nel periodo considerato (e ve ne è un quinto nell’adiacente anno 2000)
Insomma, la pur incontestabile supremazia di Sampras negli anni ’90 (12 slam, 5 masters e 61 tornei in totale, contro i 39 del secondo, Thomas Muster) sembra essere influenzata da un livello relativamente basso degli avversari e presentare una discontinuità abbastanza marcata. Se il primo deficit non è certamente imputabile a Sampras, la sua deludente carriera su clay (nel decennio considerato, escluse competizioni collettive, presenta un record di 66-28, che restituisce una pct di 0,702, bassissima per un giocatore di questa caratura) può essere considerata il paradigma del secondo.
Il combinato disposto di queste due concause influenza il punteggio complessivo che questo modello di analisi attribuisce a Pete Sampras.

I precedenti articoli

L'analisi dell'era open (Rosato e Tirone)

L'analisi degli anni '70 (Rosato e Tirone)

L'analisi degli anni '80 (Rosato e Tirone)

Approfondimenti sullo stesso argomento

In difesa degli anni '90 (Malafarina)

Federer, Sampras, Lendl e gli avversari (Malafarina)

Stefano Rosato e Guido Tirone

comments powered by Disqus
Partnership

 

Sito segnalato da Freeonline.it - La guida alle risorse gratuite

Virtual Tour / Fanta Tennis virtual tour logo 2

Il fanta gioco di Ubitennis

Rassegna stampa nazionale

29/03/2014 16:26

Djokovic: finale senza giocare Hingis: finale da incorniciare (Martucci, Valesio); Andy Murray - Vide 'o Murray quant'è bello (V.M.); Profumo di Davis per Lorenzi (Nizegorodcew); Zugarelli, l'uomo in più dell'ultima Davis azzurra (Azzolini)

27/03/2014 12:40

Djokovic sprinta, Fognini si spegne con super Nadal (Martucci). Fognini, batosta con fischi (Zanni)

26/03/2014 12:43

Nishikori eroico stende Ferrer. Dolgopolov, che colpo (Martucci). Errani e Vinci sempre più in caduta libera (Zanni)

25/03/2014 09:02

Povero Delpo: seconda operazione al polso. Dopo il destro tocca al sinistro (Martucci), Soffre Maria, ma sbarca ai quarti del Sony Open (Zanni), II sogno americano di Lorenzo Montegiorgi (Nizegorodcew)

24/03/2014 14:11

Federer e Tsonga sorridono a Miami Nadal il più felice «La schiena è ok» (Martucci), Fabio Fognini a Miami avanti tutta Tennis (Nizegorodcew)

22/03/2014 08:43

Nieminen razzo finlandese (Mariantoni); Seppi, che maratona con Stepanek (Crivelli); Flavia: «Fabio il tennis e i cavalli» (Zanni); Djokovic "La mia dieta da numero uno" (Rossi); Talento da attore prestato al tennis (Clerici)

20/03/2014 00:36

Sport e amore, quando il doppio misto funziona (Semeraro)

19/03/2014 11:41

Fognini come Pennetta: "Siamo solo molto amici" (Zanni)

18/03/2014 07:59

Flavia e Fabio Come fa bene l'elisir d'amore (Azzolini), Intervista a Flavia: “Non voglio fermarmi più” (Mancuso)

17/03/2014 08:25

Pennetta super. Million dollar baby Flavia, sei una che vittoria ad Indian Wells (Martucci, Clerici, Piccardi, Semeraro, Valesio, Mancuso, Giorni)

16/03/2014 08:46

Una Pennetta da urlo, la finale più bella (Crivelli, Clerici, Semeraro, Ferrero, Valesio, Valenti, Mancuso, Piccardi); Federer contro Djokovic, tocca ancora a loro due (R.C., P.V.)

Archivio rassegna stampa nazionale

Ultimi commenti
Blog: Servizi vincenti
Quote del giorno

"Non sono una sostenitrice del coach in campo. Lo odio, ma potrei anche utilizzarlo. Penso che tolga integrità al tennis"

Serena Williams

La vittoria di Francesca Schiavone a Parigi 2010

Copertine di magazine e giornali

Ubi TV

Il party pre-Wimbledon