Atp Quito: Lorenzi ancora avanti, vince anche Lopez

ATP

Atp Quito: Lorenzi ancora avanti, vince anche Lopez

Pubblicato

il

 

Paolo Lorenzi concentrato e cattivo schianta Falla, ora Verdasco. Lopez soffre solo nel primo set con Gonzalez

A metà di un pomeriggio ventoso scende in campo Lorenzi, più che mai “El gladiator”dopo la vittoria con Menendez, opposto ad Alejandro Falla. Un solo precedente sulla terra di Houston nel 2014 a favore del colombiano vittorioso in due set. Paolo parte concentrato, non concede nulla sulla sua battuta e approfitta di due doppi falli del colombiano per fare il break al quinto game. Ma ha un pausa, va 15-40 sbagliando un facile attacco, pareggia ma concede una terza possibilità e restituisce il break. Due turni di battuta tranquilli per uno portano i contendenti al quattro e poi al cinque pari . Si entra nella fase decisiva del set, Lorenzi costruisce e varia il gioco mentre Falla attende due metri oltre la riga di fondo. A questo punto Lorenzi prende l’iniziativa e spinge a tutto braccio per strappare ancora la battuta a Falla e servire per il set sul sei cinque. Paolo mostra qui classe e freddezza, mette solo prime palle e chiude sette cinque. Falla apre alla battuta il secondo set ma già al terzo game è tradito ancora dal servizio: due doppi errori e un non forzato a mezza rete danno il break all’italiano. Lorenzi comanda e alternando colpi potenti da fondo a discese a rete vincenti tiene a zero la battuta e scappa tre a uno. Il colombiano è stordito dalla varietà di gioco di Lorenzi, arriva a otto doppi falli (in poco più di un set!) e cede di schianto. Quattro a uno pesante in pochi minuti. L’italiano non molla la presa e accorcia i tempi di gioco, attaccando la rete per non dare all’avversario il tempo di riprendersi e va cinque a uno. Falla non c’è più e cede l’ultimo servizio a 15. Il secondo set sarà durato poco più di dieci minuti.

Gli altri incontri

Si completano gli ottavi sul campo centrale ed esordisce nel torneo la prima testa di serie Lopez. Feliciano affronta il venticinquenne colombiano Gonzalez e impiega un set a togliersi la ruggine di dosso. Prevale solo al dodicesimo game dopo aver anche salvato una palla break. Nel secondo set Lopez alza il livello del suo tennis al servizio, 16 su 20 totali. e in risposta filando via verso il sei due finale. Il serbo Lajovic sfrutta un avvio titubante e due doppi falli del diciannovenne Jarry per brekkare in apertura e navigare di conserva fino al sei quattro che chiude il primo set. Nel secondo il giovane cileno dimostra carattere, mette a punto l’alzo del servizio dall’alto del suo metro e novantotto, risponde meglio e scappa cinque a due. Sul 5-3 trema al servizio, concede quattro palle break, le salva e chiude al primo set point. Si va al terzo e apre Lajovic. Il serbo torna in palla, non concede nulla al servizio e ha la freddezza di sfruttare l’unica palla break concessa da Jarry per chiudere sei tre. Nella notte Verdasco ha battuto il qualificato Melzer, sarà lui il prossimo avversario di Lorenzi.

Raffaello Esposito

Risultati

[1] F. Lopez b. A. Gonzalez 7-5 6-2
[7] D. Lajovic b. [Q] N. Jarry b. 6-4 3-6 6-3
[5] P. Lorenzi b. A. Falla 7-5 6-1
[3] F. Verdasco vs. [Q] G. Melzer 7-6(2) 6-4

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
ATP4 settimane fa

Trattative Sky-FITP-Supertennis. A che punto è la negoziazione dei diritti-tv

Flash4 settimane fa

Diritti TV SKY e FITP: ecco lo scenario di questa aspra negoziazione infinita [VIDEO]

evidenza3 settimane fa

In Svizzera è polemica sulle On di Roger Federer. La risposta: “In Vietnam paghiamo oltre il minimo salariale”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam: Sinner: “Fra uno Slam e una medaglia olimpica scelgo la seconda. Non vedo l’ora di conoscere i migliori atleti del mondo” [AUDIO]

evidenza3 settimane fa

Richard Krajicek: “Piatti mi disse di Sinner ‘diventerà un campione’”. Jannik al servizio è come Djokovic: la battuta è un extra, ma quando gli serve la mette dentro” [VIDEO INTERVISTA]

Flash3 settimane fa

Ubaldo da Rotterdam: “Sinner sulle orme di Camporese? Siamo qui apposta”

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, il viaggio di Sinner continua: “Bisogna anche divertirsi. Io ho trovato le persone giuste al momento giusto” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

ATP Rotterdam, Sinner: “Contento del numero 3 ma le cose più importanti sono altre” [AUDIO]

ATP2 settimane fa

Griekspoor, prima “vittima” delle 12 di fila di Jannik: “Per me Sinner è il più forte tennista del mondo” [AUDIO ESCLUSIVO]

Flash4 settimane fa

Mattarella: “Azzurri, in Coppa Davis ho visto un vero spirito di squadra” (Cocchi, Primavera) Campioni d’Italia (Guerrini) Sinner porta il tennis al Quirinale (Piccardi) Italdavis in festa, Sinner incoronato da Mattarella (Mei, Schito)

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement