ATP Ranking: top 5 invariata, Ferrer scavalca Wawrinka

ATP

ATP Ranking: top 5 invariata, Ferrer scavalca Wawrinka

Pubblicato

il

 

Nessun cambiamento nelle primissime posizioni della classifica. David Ferrer sale al numero 7 scavalcando Stan Wawrinka. Best ranking per Pablo Cuevas e Adrian Mannarino

In una splendida finale, Novak Djokovic ha battuto Roger Federer per 6-3, 6-7, 6-2 aggiudicandosi per la quarta volta in carriera il torneo di Indian Wells. Per il serbo si tratta del 50° titolo, secondo stagionale dopo l’Australian Open. Autore di un primo set di altissimo livello, Djokovic ha dovuto subire la rimonta di un incredibile Federer che è riuscito a vincere il secondo parziale al tiebreak dopo essere stato in svantaggio di un break. Nel terzo set, però, il serbo ha fatto valere la sua maggiore freschezza atletica e non ha avuto particolari difficoltà nel chiudere l’incontro, nonostante il tentativo dello svizzero di rimanere nel match dopo aver subito il break nel secondo gioco. Un Djokovic, quindi, in grandissima forma, che nei tornei importanti raramente tradisce le attese, dimostrando di meritare ampiamente la prima posizione mondiale. Da segnalare, comunque, la grande reazione d’ orgoglio di Roger Federer, immagine perfetta del campione che non si arrende, che lotta con tenacia sino all’ultimo punto, nonostante l’avanzare degli anni. Il distacco in classifica tra i primi due giocatori del mondo è al momento di 4000 punti. Djokovic, però, ha molto da difendere nei prossimi tornei e lo svizzero ne potrebbe approfittare.

Nella top 10 l’unica variazione della settimana riguarda David Ferrer che scavalca Stan Wawrinka al settimo posto. Il numero 2 svizzero è stato eliminato al secondo turno dall’olandese Robin Haase. Sale di sei posizioni l’australiano Bernard Tomic (29) che, grazie ai quarti di finale raggiunti nel torneo californiano, si avvicina al suo best ranking. Bene anche il giovane americano Jack Sock (45) che guadagna tredici posizioni. Best ranking per Pablo Cuevas (21), Adrian Mannarino (32), Borna Coric (59) e Joao Souza (70). Balzo in avanti significativo di due sloveni: Aljaz Bedene (83) e Blaz Kavcic (88). Perde terreno l’ucraino Alexandr Dolgopolov (65) che questa settimana scende di ventiquattro posizioni.

ATP TOP 25

Schermata 2015-03-23 alle 11.27.37

ITALIAN RANKING

Per quanto riguarda la classifica degli italiani, Fabio Fognini (23) perde una posizione, ne guadagna due Simone Bolelli (47), ne perde sette Paolo Lorenzi (87). Fuori dalla top 100 da segnalare il notevole salto in avanti di Roberto Marcora (181), Gianluca Naso (353) e Matteo Donati (356). Perdono, invece, terreno Flavio Cipolla (406) e Lorenzo Giustino (427).

Schermata 2015-03-23 alle 11.28.38

TEEN RANKING

La classifica prende in considerazione i tennisti che non hanno ancora compiuto i 20 anni. Il numero 1 è Nick Kyrgios che, però, perde una posizione nel ranking mondiale. L’australiano Thanasi Kokkinakis scavalca il coreano Hyeon Chung e si avvicina alla top 100. Bene anche il cileno Nicolas Jarry che supera lo svedese Elias Ymer.

ATP Nome Nazionalità Data di nascita
37 Nick Kyrgios AUS 27-04-1995
59 Borna Coric CRO 14-11-1996
108 Thanasi Kokkinakis AUS 10-04-1996
121 Hyeon Chung KOR 19-05-1996
129 Alexander Zverev GER 20-04-1997
151 Yoshihito Nishioka JPN 27-09-1995
174 Jared Donaldson USA 09-10-1996
192 Nicolas Jarry CHI 11-10-1995
195 Elias Ymer SWE 10-04-1996
233 Christian Garin CHI 30-05-1996
244 Pedro Cachin ARG 12-04-1995

NATION RANKING

La classifica per nazioni somma il ranking dei primi tre giocatori di ogni Paese. Conduce la Spagna con Rafael Nadal (3), David Ferrer (7) e Feliciano Lopez (12). Al secondo posto si piazza la Francia con Jo-Wilfried Tsonga (13), Gilles Simon (14) e Gael Monfils (19). L’Australia scavalca la Germania e si colloca al nono posto. Bene anche l’Austria che supera il Giappone, mentre l’Ucraina di Dolgopolov e Stakhovsky viene scavalcata sia dalla Russia che dalla Svizzera.

1 Spagna 22
2 Francia 46
3 Repubblica Ceca 87
4 Croazia 91
5 Italia 103
6 Stati Uniti 109
7 Serbia 113
8 Argentina 134
9 Australia 135
10 Germania 140
11 Austria 187
12 Giappone 202
13 Russia 235
14 Svizzera 248
15 Ucraina 251
Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Perché credo che questo Sinner batterà questo incerto Djokovic. Ma non al quinto set

Editoriali del Direttore4 settimane fa

Australian Open: Sabalenka regina quasi scontata. Bolelli Vavassori in vista Slam. E diritti tv: Sky, Supertennis, FITP: la negoziazione langue

ATP4 settimane fa

La storia del tennis italiano chiama a sé Sinner, da De Stefani a Berrettini passando per le vittorie di Pietrangeli, Panatta, Schiavone e Pennetta

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – Jannik Sinner è molto più calmo di tutti quelli che oggi lo osannano. Un anno fa era il tennista dei… senza

Senza categoria4 settimane fa

Australian Open LIVE: Sinner in semifinale, nemmeno Rublev riesce a strappargli un set!

Novak Djokovic - Australian Open 2024 (X @AustralianOpen)
Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Djokovic: “Sono scioccato, uno dei miei peggiori match di sempre”

Australian Open4 settimane fa

Australian Open, Sinner tranquillizza tutti: “L’addome? Nulla di che”. Contro Djokovic alle 4.30 italiane

Australian Open4 settimane fa

Australian Open: Sinner batte Rublev e vola in semifinale con Djokovic senza aver perso un set [VIDEO]

Editoriali del Direttore3 settimane fa

Jannik Sinner non è un patriota per cui tifare perché non paga le tasse in Italia? Non sono d’accordo con Aldo Cazzullo e Massimo Gramellini

Australian Open4 settimane fa

Australian Open – La grande attesa per i duellanti dai tanti punti in comune Djokovic e Sinner. Vinca il migliore? “Sperem de no”

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement