US Open interviste, Nadal: "Con calma e fiducia tornerò al successo"

Interviste

US Open interviste, Nadal: “Con calma e fiducia tornerò al successo”

US Open interviste, [8] R. Nadal b. B. Coric 6-3 6-2 4-6 6-4. Leggi l’intervista del dopo partita a Rafael Nadal

Pubblicato

il

Rafael Nadal - US Open 2015

Hai giocato molto bene i primi due set.
Sì, credo di aver giocato a un ottimo livello nei primi due set, poi ero un po’ stanco; ho avuto qualche problema, stavo sudando parecchio e mi sono sentito meno forte. Ho avuto qualche problema di stomaco e non mi sentivo a posto, poi nel quarto set ho recuperato le forze e sono riuscito a giocare più aggressivo. Alla fine è stata una vittoria importante per me e sono contento del modo in cui ho giocato.

Com’è tornare a New York dopo la vittoria del torneo nel 2013? Ora sei abbastanza a posto fisicamente: ti senti pronto per vincere un altro Slam?
Non credo che sia il momento di pensarci. Lo scorso anno è stata dura, ho perso un’opportunità, ma anche questo fa parte della mia carriera. Durante questi anni ho perso diverse occasioni ma, allo stesso tempo, sono anche riuscito a vincere più di quanto mi sarei aspettato. È bello tornare qui e giocare questo torneo che mi piace molto. L’atmosfera qui è fantastica, mi piace l’energia che riesce a trasmettere il pubblico e amo giocare nell’Arthur Ashe Stadium, soprattutto di sera. Ho avuto una buona settimana di allenamento prima del torneo. Non so come andrà a finire ma ho giocato a un buon livello nelle scorse settimane e questo mi ha dato tranquillità e fiducia e so che, se manterrò questo stato mentale, tornerò a vincere, non so se qui o in qualche altro torneo.

Pensi di riuscire a recuperare fisicamente?
Sicuramente. È stato solo un piccolo problema, ma un piccolo calo di energia si traduce in perdita di velocità in una partita contro un grande combattente come lui. È molto forte, è riuscito a vincere un set, poi nel quarto è diventata dura, anche se poi in quel set ho ricominciato ad essere aggressivo e a rispondere bene. Credo di aver fatto diversi punti sul suo servizio, mentre a lui non ho dato questa possibilità.

Ci sono diversi giovani nel tour in questo periodo. Pensi che Coric sia tra i migliori?
Vedremo in futuro. Il miglior giocatore sarà quello che riuscirà a crescere di più nei prossimi anni. Credo che la nostra generazione – parlo di Roger, Novak, me, Andy, David Ferrer – sia stata a un ottimo livello da più di dieci anni perché siamo riusciti tutti a migliorarci. Questo è quello che farà la differenza con le nuove generazioni. Sono tutti molto bravi, non avevamo giocatori così giovani e bravi da molto tempo, e questo è un bene per il tennis.

Sei stato l’ultimo teenager a vincere un torneo dello Slam. In questo torneo ce ne sono dieci, il numero maggiore negli ultimi 25 anni. Pensi che in futuro ci sarà ancora un campione teenager o è troppo difficile per il tennis di adesso?
Non è troppo difficile. Io ci sono riuscito, e anche Hewitt. Non è perché il tennis è cambiato e ora è troppo difficile. La questione è se le nuove generazioni sono abbastanza preparate, anche mentalmente, per riuscirci. Coric è n. 33 del mondo e ha 18 anni. È giovane e sono sicuro che molto presto salirà ancora, quindi la questione non è se il tennis sia cambiato o meno, ma se ci siano o meno giocatori bravi e già mentalmente pronti a questa età.

 

Continua a leggere
Commenti
Advertisement
Ubaldo Scanagatta
evidenza5 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Nadal subito Zverev. Se fosse meglio così? Il teorico cammino di Sinner” [VIDEO]

Jannik Sinner - Madrid 2024 (foto Florin Baltatoiu)
Flash6 giorni fa

Roland Garros, Scanagatta: “Sinner gioca e punta al n. 1 del mondo. E magari pure al Grande Slam. Si deve sognare in grande. Dove capiterà Nadal? Il campione di 14 Roland Garros é’ una mina vagante o no? Riparte l’UbiContest” [VIDEO]

Senza categoria1 settimana fa

Scanagatta a Radio Sportiva: “La bravura di Sara Errani e le prospettive di Zverev per Parigi”[AUDIO]

Alexander Zverev - Roma 2024 (X @inteBNLditalia)
evidenza2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Zverev può aver salvato il torneo” [VIDEO]

Flash2 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Meglio le donne che gli uomini. In gara tre delle prime quattro del ranking, fra gli uomini solo due dei primi otto”

Flash3 settimane fa

Roma, Scanagatta: “Con Paolini bye bye Roma per le italiane. 5 azzurri superstiti. Tre giocano oggi ma il clou è Nadal-Hurkacz. Per lo spagnolo addio Roma più che arrivederci?” [VIDEO]

Matteo Berrettini - Roma 2024 (foto Francesca Micheli Ubitennis)
Flash3 settimane fa

ATP Roma, Scanagatta: “Piove sul bagnato. Dopo il KO di Sinner quello di Berrettini, e sul torneo diluvia. Menomale vincono Darderi e Cobolli” [VIDEO]

ATP1 mese fa

ATP Montecarlo, Massey: “Il tetto è in programma e dal prossimo anno le chiamate elettroniche” [VIDEO]

evidenza2 mesi fa

Scanagatta: “Un errore arbitrale clamoroso fa perdere a Sinner con Tsitsipas un match quasi vinto” [VIDEO]

ATP2 mesi fa

ATP Montecarlo, Scanagatta: “Jannik Sinner batte l’avversario più duro di sempre sul rosso e conserva il secondo posto mondiale” [VIDEO]

⚠️ Warning, la newsletter di Ubitennis

Iscriviti a WARNING ⚠️

La nostra newsletter, divertente, arriva ogni venerdì ed è scritta con tanta competenza ed ironia. Privacy Policy.

 

Advertisement
Advertisement
Advertisement